12:45 21 Novembre 2019

Linate, macabro ritrovamento di un uomo morto con mani e piedi legati con il fil di ferro

© Foto : Pixabay/ Ulrike Leone
Italia
URL abbreviato
0 05
Seguici su

Un senzatetto è stato ritrovato morto con mani e piedi legati con il fil di ferro all'interno dell'Aeroporto Linate di Milano. La polizia ha già avviato le indagini.

A fare la macabra scoperta sono stati degli operai che, mentre stavano lavorando nell'aeroporto di Linate, si sono accorti del corpo senza vita dell'uomo all'interno della sezione P2 del parcheggio.

Delle indagini, che sono iniziate immediatamente, si occuperanno gli agenti della Questura di Milano, con uno scenario che sembra ricordare da vicino quello di un omicidio.

La vittima era un 42enne senzatetto ben noto alle forze dell'ordine di stanza nell'aeroporto milanese con lo pseudonimo "il trombettista", poiché solito portare con sé questo strumento musicale.

Al momento del ritrovamento, avvenuto verso le 11 di questa mattina, il corpo dell'uomo era già rigido e presentava una ferita alla gamba, la quale secondo i rapporti della scientifica in precedenza aveva riportato una frattura.

L'aeroporto di Linate è attualmente chiuso per lavori e ritornerà operativo il 27 ottobre prossimo.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik