Widgets Magazine
04:02 12 Novembre 2019
Mozziconi di sigarette

Comitato di Bioetica: stop alle sigarette nei parchi e in spiaggia

© flickr.com / Malaya K Pradhan
Italia
URL abbreviato
0 32
Seguici su

La proposta del Comitato di Bioetica ha l'obiettivo di evitare i gravi danni del fumo passivo alla popolazione.

In una mozione contro il tabagismo, il Comitato Nazionale di Bioetica ha sostenuto la necessità di estendere il divieto di fumo anche nei luoghi pubblici esterni frequentati particolarmente da bambini e donne in gravidanza. 

"Al fine di evitare i gravi danni cagionati dal fumo passivo alla popolazione bisogna estendere i divieti di fumo a luoghi esterni, dove si ritrovano anche minorenni e donne in stato interessante", si legge nella nota sul sito del Comitato di Bioetica.

Nel documento il Comitato di bioetica ha raccomandato inoltre di estendere le limitazioni anche contro le sigarette a tabacco riscaldato e le sigarette elettroniche. Tra i luoghi citati dove introdurre i nuovi divieti figurano "giardini pubblici, luoghi di spettacolo all'aperto, spiagge attrezzate, stadi, campi sportivi, ristoranti all'aperto". In aggiunta il Comitato Nazionale di Bioetica chiede al governo e al Parlamento nell'ambito della campagna contro il tabagismo di "promuovere un'informazione corretta sui pericoli dell’uso del tabacco per sé e per gli altri, il cosiddetto fumo passivo."

Secondo gli esperti del Comitato di Bioetica, servono misure più dure contro il fumo alla luce del fatto che "la mortalità e morbilità correlate all'uso di tabacco non sono diminuite, anzi aumentate," a dimostrazione che le azioni di educazione sanitaria e prevenzione intraprese non sono sufficienti.

Tags:
Italia, Società, sigarette, Tabacco
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik