12:39 21 Novembre 2019
Fagioli a una esposizione di ortaggi giganti

Cuneo, agricoltore 32enne muore mentre raccoglie i fagioli

© AFP 2019 / Oli Scarff
Italia
URL abbreviato
0 05
Seguici su

Ieri, nella Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro, è decuduto in ospedale un agricoltore dopo essere rimasto schiacciato da un macchinario per la raccolta dei fagioli. L’incidente è avvenuto presso un’azienda di famiglia a Maddalene, frazione di Fossano, in provincia di Cuneo.

Un agricoltore trentaduenne, Paolo Aimetta, è morto all’ospedale Santa Croce di Cuneo dopo un terribile incidente nell’azienda di famiglia a Maddalena, Fossano (CN). L’uomo è rimasto travolto da un macchinario per la raccolta di fagioli mentre lavorava.

L’agricoltore è stato estratto da sotto il mezzo di lavoro dopo l’intervento immediato dei sanitari del 118  e dei vigili del fuoco. Poco tempo dopo il ricovero in ospedale il lavoratore è deceduto.

I tecnici dello Spresal dell'Asl, i Carabinieri e la polizia municiapale di Fossano indagano sulle dinamiche dell’incidente.

La morte dell’agricoltore è coincisa con 69esima la Giornata per le vittime degli incidenti sul lavoro. Ieri, in occasione della data, il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha affermato che la sicurezza dei lavoratori è una priorità sociale.

685 vittime nel 2019

Da gennaio ad agosto di questo anno nel Belpaese si calcola che siano stati ben 685 morti sul lavoro. Rispetto al 2016 si è registrato un aumento complessivo del 10%. Secondo i dati forniti dall'Inail, nell'anno in corso sono stati denunciati oltre 416000 casi di infortuni e malattie professionali.

Tags:
Lavoro, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik