22:47 11 Dicembre 2019
I Vigili del Fuoco italiani

Strage del sabato sera nel catanese, muoiono 4 giovanissimi

© CC BY-SA 2.0 / Roberto Ferrari / VVF#1
Italia
URL abbreviato
106
Seguici su

A bordo di una Seat Leon, 4 giovanissimi hanno perso la vita in un terribile incidente sulla statale tra Catania e Paternò (CT), mentre tornavano alle 5 del mattino da una notte passata in discoteca.

C'è sgomento e incredulità nella cittadina di Adrano, centro alle pendici dell'Etna che oggi ha perso 4 giovanissimi figli: Lucrezia Diolosà Farinato, di 28 anni, Salvatore Moschitta di 20, e due minorenni M.P, un ragazzino di 17 anni, M. P., e la piccola E. G. B., di 15 anni. Solo il conducente, di 40 anni, è sopravvissuto all'impatto e adesso è ricoverato all'ospedale Cannizzaro di Catania, fuori pericolo. 

I giovani erano di ritorno da una serata trascorsa al Banacher, una rinomata discoteca situata nella località turistica di Acicastello. Alle 5.00 del mattino, di ritorno ad Adrano, il conducente avrebbe perso il controllo mentre percorreva la statale 121, allo svincolo per Belpasso. Secondo le prime ricostruzioni delle dinamiche dell'incidente, l'auto avrebbe dapprima “toccato” un attenuatore d’urto, per poi ribaltarsi e schiantarsi sul guardrail della rampa d’accesso della Zona Industriale.

La violenza dell'impatto ha spezzato in due e il veicolo, la cui parte posteriore è stata ritrovata lungo binari della vicina ferrovia "Circumetnea". Nello schianto i quattro giovani passeggeri sono morti sul colpo. All'arrivo i soccorsi, vigili del fuoco e carabinieri e personale medico, non ha potuto far altro che constatare l'avvenuto decesso. La Procura di Catania aprirà un fascicolo per omicidio stradale.

  

Nello stesso tratto stradale, nei giorni scorsi, era avvenuto un altro incidente mortale, durante il quale aveva perso la vita un 65enne di un paese vicino. 

Tags:
Sicilia, Catania, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik