23:47 15 Novembre 2019
Carabinieri

Foggia, ex agente penitenziario uccide moglie e due figlie e poi si toglie la vita

© Foto: Public domain/ John O'Beirne
Italia
URL abbreviato
0 01
Seguici su

Un uomo 53enne si è suicidato a Orta Nova, in provincia di Foggia, dopo aver ucciso la moglie e le sue due figlie.

Ciro Curcelli, questo l'autore del massacro, era un ex agente penitenziario di 53anni, residente ad Orta Nova, nel foggiano.

Ieri, nel cuore della notte, l'uomo si è alzato e ha aperto il fuoco contro la moglie Teresa, di 54 anni, e le due figlie, di 12 e 18 anni, e poi si è tolto la vita con la stessa arma.

Secondo le prime indiscrezioni, Curcelli ha esploso i colpi mortali mentre le tre vittime stavano dormendo, uccidendole nel sonno.

Prima di suicidarsi, l'uomo ha telefonato ai Carabinieri, comunicando di aver ucciso la famiglia e annunciando il proprio suicidio.

Dopo aver perquisito l'appartamento, gli inquirenti arrivati sul posto non hanno rinvenuto messaggi di alcun genere che avrebbero potuto far presagire la tragedia.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik