Widgets Magazine
08:38 13 Novembre 2019
Carlo Calenda

Calenda: questo governo non può funzionare, Salvini va sconfitto alle elezioni

© Sputnik . Ramil Sitdikov
Italia
URL abbreviato
271
Seguici su

Parole dure di Carlo Calenda sull'alleanza PD-M5S, che secondo l'ex dem sospende di fatto la democrazia. Replica di Roberta Lombardi: questo non sarà un governo a tutti i costi.

Il leader di Siamo Europei, intervenendo a Piazza Pulita, ribadisce la posizione di contrarietà al governo, la stessa che lo ha spinto ad abbandonare il PD, ritenendo l'alleanza PD-M5S poco credibile e spinta dalla paura di tornare alle urne. 

"La politica si fonda sulla parola, che è la ragione per cui io non condivido questo governo: se tu dici una cosa e ne fai un’altra, se due forze politiche che si sono considerate sempre il male assoluto l’una con l’altra, se nel giro di 15 giorni scoprono di essere migliori amici solo perché hanno paura di andare alle elezioni, perché questo è l’unico collante, questa cosa non può funzionare".

Sconfiggere Salvini per via elettorale

Salvini va sconfitto attraverso la democrazia, sostiene Calenda, non sospendendola. "Io penso che Salvini sia un totale incapace - ha dichiarato - non ho una buona opinione, lo si sa: ma io lo voglio sconfiggere alle elezioni. E se io non sono in grado di sconfiggerlo alle elezioni il Paese deve avere la consapevolezza delle scelte che fa. Non puoi difendere la democrazia sospendo la democrazia, e noi siamo quelli che la democrazia la vogliono difendere".

Ma all'osservazione di Padellaro, che ha ricordato che il presidente Mattarella è garanzia di costituzionalità e legittimità democratica del governo, l'ex dem ha replicato: 

"Non ho detto questo. Io ho detto che nel momento in cui Partito democratico e Movimento Cinque Stelle, che si dicevano l’uno con l’altro che erano il male assoluto della democrazia italiana, decidono di mettersi insieme per la salvezza della Repubblica fanno ridere".

"Andremo avanti finché saremo utili al Paese"

Le affermazioni di Calenda hanno suscitato una risposta immediata della parlamentare grillina Roberta Lombardi, che ha sottolineato come, l'alleanza tra le due forze politiche, sia nata per dare delle risposte agli italiani e che non deve durare a tutti i costi. 

"l messaggio che gli italiani ci hanno dato è che siamo due forze politiche che devono rappresentare il Paese e che si devono sedere insieme a trovare una soluzione: la crisi inopinata dell’8 agosto ha dato questa chance. Questo non sarà un governo a tutti i costi. Questo sarà un governo che finchè sarà utile al Paese andrà avanti, se no si andrà a elezioni"

​La polemica di Calenda nel PD

Carlo Calenda si era opposto sin dalla prima ora alla disegno di alleanza con il M5S profilato da Matteo Renzi, all'indomani del discorso con cui Conte annunciava la crisi e Matteo Salvini chiedeva il ritorno alle urne, poiché non riteneva l'alleanza credibile e in grado di sconfiggere i sovranisti. Per questa ragione a fine agosto è uscito dal PD e ha fondato Siamo Europei. 

Tags:
Matteo Salvini, Carlo Calenda, PD, M5S, governo, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik