Widgets Magazine
08:03 13 Novembre 2019
Netflix logo

Mediaset e Netflix produrranno un film sulla vita di Roberto Baggio

© AP Photo / Matt Rourke
Italia
URL abbreviato
0 0 0
Seguici su

Mediaset e Netflix insieme, per la prima volta coprodurranno una serie di 5 film trasmessi sulle due piattaforme già a partire dal 2020. Tra i film la storia di Roberto Baggio.

Mediaset e Netflix hanno annunciato oggi la firma di una collaborazione per la produzione congiunta di 5 film che entreranno a far parte dei rispettivi palinsesti televisivi già a partire dal 2020. La firma dell’accordo, preannunciata da Bloomberg qualche giorno fa, sarebbe avvenuta alla presenza di Reed Hastings, il CEO di Netflix giunto in visita in Italia.

Questa è la prima volta che Netflix stringe un contratto di coproduzione con una emittente televisiva privata italiana.

I film, una volta prodotti, verranno distribuiti in esclusiva sulla piattaforma Netflix e dopo 12 mesi anche attraverso i canali televisivi in chiaro di Mediaset.

I 5 film coprodotti da Mediaset e Netflix

I film a firma Mediaset e Netflix saranno 5, di cui si conoscono già i loro nomi e una estrema sintesi della trama:

Sotto il sole di Riccione: film dedicato a un gruppo di teenager in vacanza, alle prese con inconvenienti d’amore e incomprensioni tra amici;

Al di là del risultato: parlerà della storia di formazione di una amicizia intergenerazionale, ambientata nel mondo calcistico degli ultras;

L’ultimo paradiso: racconterà la storia di un contadino degli anni Cinquanta alle prese con le lotte per migliori condizioni di lavoro, che si innamora della figlia di un proprietario terriero;

Sulla stessa onda: sarà il racconto di una avventura estiva che si trasforma in una dolorosa storia d’amore;

Il divin codino: la cronistoria del pallone d’oro Roberto Baggio attraverso cui raccontare i suoi 22 anni da campione del calcio mondiale.

Gli obiettivi disgiunti di Mediaset e Netflix

Una partnership unica ma per scopi molto diversi quella che va in scena tra Mediaset e Netflix. Da una parte c’è la grande piattaforma di contenuti in streaming che cerca di ampliare la sua presenza locale come produttore di film di intrattenimento, dall’altra la necessità di una media company in declino di riconquistare appeal agli occhi dei telespettatori.

Netflix nel solo 2019 ha prodotto oltre 60 serie televisive, di cui alcune in lingua non inglese come La Casa de Papel per il mercato spagnolo e The Dark per il mercato tedesco.

Correlati:

Netflix vuole girare una serie TV su Hillary Clinton e la sua sconfitta alle elezioni
Netflix indagato per evasione fiscale dal tribunale di Milano
Sentenza Mediaset. Berlusconi ritorna libero
Tags:
Film, Netflix, provider americano, Mediaset
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik