22:55 11 Dicembre 2019
economia grafico

Censimento permanente, riparte ad ottobre con l’invio del questionario a 1,4 milioni di famiglie

© Fotolia / violetkaipa
Italia
URL abbreviato
0 314
Seguici su

Partita la seconda edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni, sono coinvolte 1,4 milioni di famiglie di italiani.

Dal 7 ottobre al 20 dicembre, 1,4 milioni di famiglie di italiani in rappresentanza di 2.800 comuni, saranno chiamati a partecipare alla seconda edizione del Censimento permanente della popolazione e delle abitazioni.

L’Istituto italiano di statistica (Istat) ha già provveduto a spedire le informative alle famiglie coinvolte dal censimento permanente che, lo ricordiamo, è un obbligo di legge: chi non vi partecipa riceverà una sanzione amministrativa.

Il Censimento permanente è la nuova versione del censimento in Italia, passato da decennale ad annuale. La nuova formula, che prevede la selezione di un campione di famiglie e non la partecipazione di tutta la popolazione italiana, fa risparmiare allo stato circa il 50% dei costi, inoltre riduce l’impegno di partecipazione per le famiglie.

Lo scorso anno vi hanno partecipato ben il 92% delle famiglie del campione prescelto.

Come funziona il censimento permanente

Il Censimento permanente si compone di due rilevazioni campionarie, dette areale e da lista. Le famiglie prescelte partecipano o all’una o all’altra. Le quote campionarie sono prestabilite come segue.

  • Campione della rilevazione da lista. 950mila famiglie circa riceveranno a casa una lettera con l’invito a compilare il questionario online.
  • Campione della rilevazione areale. 450mila famiglie, invece, riceveranno a casa propria la visita di un incaricato che si occuperà di fare una intervista faccia a faccia volta a compilare il questionario in presenza. Se non sarà possibile svolgere l’intervista a casa, la stessa potrà essere effettuata presso i Centri comunali di rilevazione. Le famiglie di questo campione riceveranno una comunicazione previa, che le informerà della visita a casa del Rilevatore.

Assistenza gratuita a chi dovrà partecipare al Censimento permanente 2019

Quanti sono chiamati a partecipare al Censimento permanente 2019, possono richiedere assistenza in più modi. Anzitutto rivolgendosi gratuitamente presso i Centri comunali di rilevazione (CCR). Oppure chiamando il numero verde gratuito dell’Istat 800 188 802, dalle ore 9 alle 21; mentre la Provincia autonoma di Bolzano potrà chiamare al numero verde Istat 800 649 122 dalle ore 9 alle 13 e dalle ore 14 alle 19.

Per quanti trovano più confortevole inviare una mail, possono indirizzarla a: censimentipermanenti.popolazionelista@istat.it o, per la Provincia di Bolzano, censimentipermanenti.popolazionelista@provinz.bz.it.

Tags:
Censimento
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik