Widgets Magazine
04:27 12 Novembre 2019
Greta Thunberg

Impiccato fantoccio di Greta da un cavalcavia a Roma, Raggi: "vergogna"

© REUTERS / ANDREJ IVANOV
Italia
URL abbreviato
9152
Seguici su

Un manichino raffigurante Greta Thunberg, la giovanissima paladina della lotta ambientalista contro l'inquinamento, i crimini contro l'ecologia ed i cambiamenti climatici è stato fatto trovare appeso ad un ponte della capitale.

Un fantoccio con le sembianze della nota attivista Greta Thunberg è stato appeso questa mattina con una corda sotto ad un cavalcavia in via Isacco Newton a Roma. Sul manichino, con le treccine e un impermeabile, era attaccato un cartello con la scritta "Greta is your God".

Via social ha commentato questa macabra manifestazione la prima cittadina della capitale Virginia Raggi, che ha duramente stigmatizzato il gesto ed espresso a nome dell'intera città solidarietà a Greta e ai suoi familiari, oltre ad aver ribadito l'impegno di Roma per il clima.

"Vergognoso il manichino di Greta Thunberg ritrovato appeso a un ponte nella nostra città. A lei e alla sua famiglia la mia solidarietà e quella di tutta Roma. Il nostro impegno sul clima non si ferma," il tweet della Raggi.

Anche il governatore della Regione Lazio e leader del Pd Nicola Zingaretti ha condannato il gesto via social con lo stesso tono della sindaca di Roma.

"Contro Greta Thunberg anche violenza macabra! Condanniamo con forza questo gesto di chi non rispetta le idee quando non le condivide", il tweet del leader Dem.

Intanto la Procura di Roma ha aperto un fascicolo per "minacce aggravate" a seguito del manichino impiccato con le sembianze di Greta Thunberg sotto ad un cavalcavia della città.

Il gesto è stato nel frattempo rivendicato da un gruppo attivo sui social network noto come "Gli Svegli". 

​L'organizzazione comunitaria scrive ancora: "Il manichino ha la sua faccia e perfino le sue trecce. Seguiranno altre azioni".

Tags:
Società, Virginia Raggi, vandalismo, Ambiente, Italia, Roma
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik