19:59 07 Dicembre 2019
Carabinieri

Ricercato in tutta Europa per abusi sessuali, arrestato in un hotel di Sestri Levante

© flickr.com / Maxime Bonzi
Italia
URL abbreviato
0 30
Seguici su

Aveva violentato per anni la nipote minorenne, adesso faceva il recepcionist in un hotel ligure. I carabinieri si sono finti turisti per arrestarlo.

Patrick Thierry Anastasi, il 54enne di Rizziconi, Reggio Calabria, domiciliato da anni in Francia, era ricercato dallo scorso settembre dalle autorità transalpine per violenza sessuale su minore, aggressione e evasione. A condurre l'operazione, travestiti da turisti per potersi avvicinare all'uomo senza destare sospetti, i carabinieri della Compagnia di Gioia Tauro coordinati con i colleghi liguri. 

Le indagini, condotte dalla Divisione S.I.Re.N.E. del Servizio di Cooperazione internazionale di Polizia in collaborazione con l’Enfast Team francese, hanno portato all'individuazione dell'uomo, che da gennaio aveva iniziato a lavorare nell'albergo come receptionist, ignaro di un provvedimento di cattura a suo carico. 

Anastasi, durante la sua permanenza in Francia, si era reso responsabile di atti di violenza sessuale nei confronti della nipote minorenne, 13 anni all'epoca dei fatti, avvenuti a Bruay La Buissiere dal 31 maggio 2014 al 30 maggio 2016. Agli arresti domiciliari con braccialetto elettronico, si era reso irreperibile nel luglio del 2016. Da allora era ricercato dalle forze dell'ordine francesi. 

In seguito alle denunce della figlia, l'autorità giudiziaria francese era riuscita a documentare e ricostruire un grave quadro indiziario a carico dell'uomo, per atti di libidine compiuti contro la nipote tredicenne, in maniera sistematica e ripetuta nell'arco dei due anni. Per questa ragione la giustizia francese, aveva emesso nei suoi confronti un mandato di arresto europeo.

Tags:
Polizia, Francia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik