12:11 21 Novembre 2019
Giuseppe Conte (foto d'archivio)

Conte rassicura, trovati 23 miliardi €: stop all'aumento dell'Iva

© Sputnik . Alexey Vitvitsky
Italia
URL abbreviato
12624
Seguici su

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha scambiato alcune battute con i giornalisti sulla manovra economica che sta preparando il suo governo presso Palazzo Chigi.

Il governo è riuscito a trovare le risorse per evitare il temuto e impopolare aumento dell'Iva. Lo ha dichiarato ai giornalisti il premier Conte presso Palazzo Chigi.

"La prima bella notizia è che sterilizziamo l'incremento dell'Iva, neutralizziamo le clausole di salvaguardia, dunque i 23 miliardi ci sono, li abbiamo trovati. Ora stiamo completando perché c'è ancora qualche copertura che ci manca ma siamo molto ambiziosi".

In aggiunta il premier ha aggiunto che l'obiettivo non è solo bloccarne l'aumento, ma tagliare di qualche punto percentuale l'Iva "a beneficio di tutti gli italiani" grazie anche all'aumento di mezzi di pagamento alternativi al contante.

"C'è un equivoco, il mio obiettivo è quello addirittura di consentire di abbassare l'Iva. Stiamo lavorando e a me piacerebbe portare le bollette, a beneficio di tutti gli italiani, dal 10 al 5%, mi piace che le famiglie meno abbienti abbiano la possibilità di comprare pasta pane, frutta fresca, latte, che adesso è al 4%, all'1. Per fare questo dobbiamo incrementare l'utilizzo di mezzi di pagamento alternativi al contante".

Per scoraggiare l'uso del contante e rendere più popolare l'uso dei pagamenti elettronici, Conte ha proposto l'accesso a questi mezzi di pagamento "a costo zero e senza provvigioni per tutti", soprattutto per chi non ha un conto corrente.

Infine ha ribadito l'impegno per il taglio del cuneo fiscale per lasciare più soldi in busta paga ai lavoratori dipendenti.

Tags:
Finanze, IVA, Economia, Italia, Giuseppe Conte
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik