23:44 15 Novembre 2019
Trasporto pubblico

Da venerdi per il clima a venerdì nero per i trasporti: gli orari dello sciopero in varie città

Italia
URL abbreviato
3613
Seguici su

Sciopero nazionale il 27 settembre per i mezzi pubblici: venerdì nero per coloro che si spostano con i trasporti pubblici e possibili disagi in numerose città italiane. Stop a metro, tram e bus dalle 8:45 alle 15 e dalle 18 al termine del servizio.

Indetto uno sciopero generale dei trasporti per il 27 settembre dall'Unione Sindacale di Base (Usb) che riguarda tutte le categorie di trasporti pubblici e privati d'Italia. Altre sigle sindacali hanno aderito alla protesta, causando numerosi disagi sia a tram, bus e altri mezzi di trasporto in numerose città italiane. 

L’agitazione dello sciopero si va ad aggiungere agli eventi che rientrano nei “Fridays for Future”, le manifestazioni organizzate in tutta Italia e nel mondo per sensibilizzare politica e istituzioni sull’importanza della lotta ai cambiamenti climatici.

La città che probabilmente potrà incontrare più disagi sarà Milano, dove a scioperare saranno i dipendenti Atm (ditta di trasporto pubblico locale) che aderiscono a Cub Trasporti (Confederazione Unitaria di Base Trasporti) e Cobas. Come si legge nel comunicato del sindacato, lo scopo dello sciopero è quello di ottenere, tra le altre cose, un adeguamento salariale in linea con i livelli europei:

"Scioperiamo contro la liberalizzazione e la privatizzazione del trasporto pubblico locale, contro le gare di appalto e per l'affidamento diretto in house dei servizi. Contro la quotazione in borsa e la vendita delle azioni del Gruppo Atm, il mantenimento dei livelli occupazionali e salariali e per un maggiore sviluppo e investimenti nell'ottica di più efficienza e contro l'adeguamento del sistema tariffario" 

A Napoli il personale del Ctp si fermerà per la durata di quattro ore, dalle 9.00 alle 13.00, mentre a Piacenza, saranno in sciopero i dipendenti di Seta in orario serale, dalle 17.30 alle 21.30.

Roma invece la protesta è iniziata e finita nella giornata di oggi, 26 settembre, dove a scioperare sono stati i dipendenti ATAC dalle 10 alle 12, coinvolgendo l’intera rete di bus, tram, metro, e ferrovie regionali Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Nonostante questo, il 27 settembre non si viaggerà tranquilli per Roma, a causa di deviazioni delle linee bus e tram per cortei di studenti.

Per le categorie coinvolte nello sciopero, i treni circoleranno regolarmente in tutta Italia, con l’eccezione della Toscana dove lo sciopero è stato indetto da una sigla sindacale autonoma che coinvolgerà il personale della Regione del gruppo delle Ferrovie dello Stato, con disagi dalle 9 alle 17. 

Lo sciopero, comunque, non coinvolgerà i treni a lunga percorrenza ma solo gli spostamenti locali.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik