16:00 22 Novembre 2019

Migranti, tunisini sbarcano a Lampedusa e vanno al bar

© Foto: Mideterrenian Hope
Italia
URL abbreviato
11537
Seguici su

Un altro sbarco fantasma a Lampedusa, avvenuto all'alba sul molo commerciale. La piccola imbarcazione è riuscita a sfuggire ai controlli ed è sbarcata senza l'intervento delle forze dell'ordine.

Otto tunisini, fra cui due bambini, sono approdati a Lampedusa grazie all'aiuto di alcuni pescatori che stavano lavorando sulla banchina commerciale. Hanno poi chiesto ai pescatori indicazioni per raggiungere i traghetti per Porto Empedocle, spiegando di voler raggiungere la Francia per potersi ricongiungere con le rispettive famiglie. 

Da quanto riferiscono le fonti, si tratterebbe di migranti economici. "In Tunisia non riusciamo a vivere - ha spiegato uno di loro che parlava correttamente in italiano - la paga è insufficiente, un muratore guadagna 30 dinari al giorno ma per acquistare un chilo di carne, ne occorrono 28; così non si riesce a sopravvivere per questo andiamo via per cercare di potere lavorare e guadagnare quello che serve per vivere".

Approfittando della temporanea assenza di pattuglie in servizio sul luogo dello sbarco, i migranti dopo essere scesi a terra si sono diretti in un bar per fare colazione. 

Tags:
Migranti, Lampedusa, Sicilia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik