Widgets Magazine
07:48 13 Novembre 2019

Pescati a rubare 200kg di orate per il mercato nero, due uomini fermati e due in fuga ad Alghero

© Sputnik . Mikhail Voskresenskiy
Italia
URL abbreviato
0 20
Seguici su

Il Corpo Forestale di Sassari ha denunciato quattro uomini colpevoli di aver rubato 200kg di orate da un all'allevamento di Alghero. I quattro sono stati colti in flagrante e fermati nella notte fra il 23 e 24 settembre.

Due dei quattro uomini denunciati per il furto delle orate sono partiti alle 21 del 23 settembre da Fertilia, frazione a nord di Alghero, per dirigersi a bordo di un'imbarcazione, verso le vasche di allevamento delle orate situate al largo.

Dopo alcune ore, sono rientrati in porto con la refurtiva, con l'intento di portar via il carico appena rubato attraverso un camion che attendeva alla banchina. I due complici che attendevano i ladri sulla banchina sono stati bloccati dal Corpo Forestale di Sassari, mentre gli altri due sono sfuggiti alle autorità a bordo di un gommone e sono tutt'ora ricercati.  

Il pubblico ministero Ermanno Cattaneo ha disposto il sequestro del carico di orate rubate e la denuncia per i quattro uomini. Il direttore dell'Ispettorato forestale di Sassari Giancarlo Muntoni spiega che le indagini sulla destinazione del carico sono ancora in corso:

“Le indagini sono ancora in corso perché ci risulta che il pescato fosse destinato a un centro di smistamento del pesce della zona che rifornisce gran parte delle pescherie e dei ristoranti del territorio, alimentando così il mercato nero di questi prodotti”.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik