16:16 22 Novembre 2019
Senato italiano, Palazzo Madama

La Lega riesce a bloccare la maggioranza giallo-rossa al Senato

CC BY 2.0 / Sonse / Palazzo Madama
Italia
URL abbreviato
5409
Seguici su

Lo ha annunciato il senatore leghista e vicepresidente di Palazzo Madama Roberto Calderoli: "per due volte non ci sono stati i numeri ed è saltata la seduta".

Come ampiamente previsto, la Lega fa un'opposizione senza sconti al governo Conte-bis targato Pd-M5s dando del filo da torcere alla nuova maggioranza.

"Questo pomeriggio per due volte consecutive è saltata la seduta della prima commissione del Senato per la mancanza del numero legale richiesto. Da adesso i signori della maggioranza di Palazzo impareranno cosa significa avere un movimento come la Lega che fa opposizione! Glielo avevo premesso. E questo è solo l'inizio! Per ora. Lega-maggioranza 1-0", ha affermato il leghista Roberto Calderoli.

​Un blitz annunciato tempo fa quando i leghisti avevano sottolineato che il partito controllava 6 commissioni in Parlamento (Affari costituzionali, Giustizia, Difesa, Finanze-Tesoro, Agricoltura e Istruzione), i cui presidenti hanno la facoltà di convocare le sedute e riunire gli uffici di presidenza per decidere il calendario dei lavori. Nel caso quest'ultimo non venga votato all'unanimità, deve essere obbligatoriamente sottoposto al voto della commissione, dove non in tutte l'asse Pd-M5s gode della maggioranza.

La Lega è pronta ad una dura opposizione non solo tra la gente, ma anche nelle aule del Parlamento, contro quello che chiamano il governo dell'inciucio. Oggi ne abbiamo avuto la conferma.

Tags:
Movimento 5 Stelle, M5S, partito Democratico, governo, Roberto Calderoli, Lega, Senato, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik