Widgets Magazine
07:51 13 Novembre 2019
Polizia italiana

Roma: giovani picchiano a sangue un autista dell'Atac dopo una bravata a bordo del mezzo

© AFP 2019 / OLIVIER MORIN
Italia
URL abbreviato
3215
Seguici su

Dopo aver tirato il freno d'emergenza, otto ragazzi si accaniscono contro l'autista che li aveva rimproverati. Datisi alla fuga, uno di loro, minorenne è stato trovato e denunciato.

Prima hanno tirato la leva di emergenza dell'autobus poi, quando l'autista è uscito dalla cabina, lo hanno accerchiato, preso a pugni e mandato all'ospedale: è accaduto ieri intorno alle 23,30 sulla linea 46 dell'Atac in zona nord di Roma, Primavalle-Boccea.

A quanto è stato ricostruito, l'autista, dopo il gesto di uno dei ragazzi, un gruppo di otto giovani, li avrebbe rimproverati, ne sarebbe occorso un alterco dopodiché l'uomo sarebbe stato colpito con pugni sul naso. L'autista avrebbe poi raccontato di essere caduto e preso a calci fino a svenire.Gli aggressori sarrebbero fuggiti utilizzando un taxi. Ed è proprio grazie alla testimonianza dell'autista, la polizia è riuscita a ricostruire la dinamica della fuga.

Identificato e denunciato uno degli aggressori. La polizia cerca gli altri

L'autista del mezzo, un 52enne, è stato soccorso dal 118 e trasportato al Policlinico Gemelli dove gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale e giudicato guaribile in 30 giorni.

Il gruppo di ragazzi, subito dopo l'aggressione, si è dato alla fuga ma uno di loro, un 17enne è stato rintracciato dalla polizia e denunciato a piede libero per lesioni e interruzione del pubblico servizio. Ora, indagini sono in corso, da parte del commissariato Monte Mario per accertare le generalità dei fuggitivi.

Sull'episodio si è espressa la sindaca di Roma, Virginia Raggi che ha espresso solidarietà all'autista, definendo l'aggressione "inaccettabile e vergognosa". "Roma non tollera la violenza", ha concluso poi con un tweet.

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik