19:52 08 Dicembre 2019
Centro di immigrazione a Lampedusa (foto d'archivio)

Troppi migranti a Lampedusa, il Viminale li sposta

© REUTERS / Alessandro Bianchi
Italia
URL abbreviato
111
Seguici su

70 migranti, poco meno di un terzo dei 224 ospiti del centro di immigrazione locale, una struttura che al massimo ne può contenere 95, sono stati trasferiti in Sicilia.

Il centro d'accoglienza di Lampedusa ha una capacità massima di 90 persone, ma a seguito degli sbarchi autonomi e dell'arrivo dei migranti della nave Ocean Viking della ong francese Sos Mediterraée, all'interno della struttura si sono ritrovati 224 ospiti, rendendo la situazione difficile.

Proprio nello scorso fine settimana la decisione del ministero dell'Interno di concedere come porto sicuro l'isola alla Ocean Viking aveva mandato su tutte le furie il primo cittadino di Lampedusa Totò Martello, che senza giri di parole aveva duramente criticato il Viminale. "Accoglienti sì, cretini no", aveva detto, sostenendo che la soluzione più logica sarebbe stata far sbarcare i migranti in Sicilia.

Effettivamente gli 82 migranti scesi dalla Ocean Viking vanno ad appesantire il sistema di accoglienza già al limite dell’hotspot di Lampedusa, con possibili gravi ripercussioni sull'ordine pubblico.

Il Viminale ha confermato il primo trasferimento di almeno 70 migranti, imbarcati sul traghetto di linea che collega Lampedusa con Porto Empedocle.

Tuttavia a Lampedusa la situazione è vicina al collasso e nonostante i tentativi per porvi rimedio a seguito dell’aumento del ritmo degli arrivi non è semplice normalizzare il tutto in tempi brevi alla normalità.

Nel frattempo Ocean Viking, dopo l'ispezione della Guardia Costiera nella giornata di ieri sta tornando "nel Mediterraneo centrale per riprendere le operazioni di ricerca e soccorso", ha twittato Medici Senza Frontiere, l’associazione umanitaria che collabora con Sos Mediterranée.

Tags:
Sicilia, Migranti, Immigrazione, Italia, Lampedusa
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik