Widgets Magazine
15:38 14 Ottobre 2019
Il segretario del Pd Nicola Zingaretti (foto d'archivio)

Zingaretti: unità del Pd importante per l'Italia, niente errori con M5s

© AP Photo / Antonio Calanni
Italia
URL abbreviato
9019
Seguici su

Il segretario del Partito Democratico Nicola Zingaretti ha preso parte nel tardo pomeriggio alla Festa dell'Unità di Torino.

Nel suo intervento Nicola Zingaretti ha affrontato l'argomento del giorno in casa Dem, ovvero le voci della probabile scissione dei renziani dal Pd. Ha ribadito, come in precedenza il suo compagno di partito e ministro della Cultura Dario Franceschini, l'importanza dell'unità del partito, in chiave di governo.

"Scissione? Spero di no perché un Pd unito serve alla democrazia italiana e serve alla stabilità del governo. Proprio l’unità dimostrata ad agosto, ha cambiato la storia del Paese, e quando facciamo così non ce n’è per nessuno", ha dichiarato il leader del Pd.

Ha poi elogiato il carattere aperto del Pd e la convivenza di diverse storie e culture.

"Dividersi sarebbe un errore gravissimo, l’Italia non capirebbe. Sono orgoglioso che alcuni militanti abbiano cantato Bandiera rossa, la bellezza del Pd è proprio far convivere culture diverse", ha aggiunto.

Il segretario del Pd ha poi parlato dell'alleanza con i Cinque Stelle.

"Un buon motivo per esempio è riaccendere l’economia italiana. Ho percorso questa strada anche perché la politica dell’odio stava distruggendo l’Italia e per fermarla abbiamo costruito un governo", ha affermato. Con i 5 Stelle, ha poi aggiunto, "non siamo diventati amici, siamo ex avversari, che non faranno gli errori che hanno fatto gli altri".

Tags:
Matteo Renzi, M5S, Movimento 5 Stelle, partito Democratico, Nicola Zingaretti, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik