00:18 10 Dicembre 2019

Conte a Bruxelles, la manovra si farà in Italia

© REUTERS / Remo Casilli
Italia
URL abbreviato
6418
Seguici su

Il presidente del Consiglio, che oggi sarà a Bruxelles, ha ribadito che la manovra economica "si farà in Italia" e sarà centrata sul blocco dell'Iva e sul cuneo fiscale, mantenendo reddito di cittadinanza e Quota 100.

Dopo aver incassato la fiducia, Conte vola a Bruxelles per una serie di incontri istituzionali, che avranno come punto all'ordine del giorno anche manovra economica italiana. La prossima scadenza dell'agenda economica del governo, infatti, sarà il 27 settembre, data entro la quale l'esecutivo dovrà trasmettere al Parlamento la Nota di aggiornamento sul Def (Nadef).

Entro il 30 ottobre, invece, dovrà essere presentata la Legge di Bilancio 2020, per iniziare il percorso di approvazione, che avverrà entro la fine dell'anno.

Conte assicura che la manovra sarà redatta in autonomia da Bruxelles, e che avrà come obiettivi principali la sterilizzazione dell'Iva e la riduzione del cuneo fiscale. Reddito di cittadinanza e Quota 100 non sarebbero in discussione.

Per raggiungere questi obiettivi servirebbero 10-12 miliardi, ma il MEF per il momento smentisce, perché "Qualsiasi cifra in questa fase non può trovare alcun riscontro".

Di Maio alle prese con le nomine dei sottosegretari

A Roma invece, l'attenzione è per la nomina dei 42 sottosegretari e dei vice Ministri per ultimare la squadra di governo. Secondo alcune fonti ci sarebbe un braccio di ferro tutti interno al M5S per 22 incarichi. 

Di Maio avrebbe chiesto ai capigruppo di tutte le commissioni di Camera e Senato di stilare rosa di tre/cinque nomi, riservandosi di scegliere in base alle competenze e riservandosi nomine non incluse nella rosa fornitagli dai parlamentari.

Tags:
UE, Bruxelles, manovra, Giuseppe Conte, governo, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik