Widgets Magazine
20:24 22 Settembre 2019
Terremoto

Terremoto 4.2 in Calabria, paura e treni sospesi

© Depositphotos / Destinacigdem
Italia
URL abbreviato
0 12
Seguici su

Un forte sisma ha colpito alle prime luci dell'alba la zona del cosentino. Nessun danno a persone o cose, ma la circolazione ferroviaria è stata sospesa.

L'Istituto Nazionale di Vulcanologia ha registrato un sisma avvenuto alle 4.57 di questa mattina, di magnitudo 4.2 e 267 km di profondità. L'epicentro è stato localizzato in mezzo al mare, con coordinate (lat, lon) 39.29, 15.74 ed è ha colpito i paesi della costa tirrenica calabrese. Nonostante la profondità, il sisma è stato avvertito dalla popolazione, svegliata dalla scossa. Paura ma niente più: fortunatamente, non sono state registrate vittime o danni.

​A causa del sisma è stata interrotto il traffico ferroviario lungo la costa tirrenica, tra Cetrano e Longobardi, e tra Paola e Bivio Pantani lungo la linea per Cosenza, in base a quanto stabilito dal protocollo di sicurezza. Un treno sarebbe rimasto bloccato mentre era in transito. La circolazione verrà ripristinata dopo che i tecnici di Rfi avranno verificato l’integrità delle infrastrutture.

Un altro sisma, di minore intensità, aveva colpito la stessa zona lo scorso venerdì 6 settembre, con epicentro Cerisano. La scossa, di magnitudo 3.4 e profondità 32 km, era stata avvertita dalla popolazione, che aveva allertato i vigili del fuoco.

Tags:
Terremoto, Calabria, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik