22:52 11 Dicembre 2019
Torino, piazza Palazzo di Città

Scritte offensive contro la sede del Pd a Torino - foto

© Foto :
Italia
URL abbreviato
2132
Seguici su

Il muro e il cancello della sede del Pd a Torino sono stati imbrattati con scritte offensive contro il partito nonché con croci celtiche e altri simboli neofascisti.

La sede del Pd situata quartiere Vallette di Torino è stata vittima di un imbrattamento da parte di un presunto gruppo neofascista, il quale si è firmato come “Drughi insani”. Oltre alla sede del Pd è stata imbrattata anche la sede della onlus Stranaidea che si occupa di disabili.

Tra le varie scritte anche richiami al Duce.

Il sindaco, Chiara Appendino, ha subito espresso la sua solidarietà con un duro attacco agli autori:

Vigliacchi e criminali gli autori delle scritte fasciste sulla sede del @pdnetwork e della Onlus Stranaidea. Esprimo la solidarietà mia e della Città di Torino, nella speranza che i responsabili vengano presto individuati 

Mimmo Caretta, segretario Metropolitano del Pd ha commentato la vicenda su Facebook.

“Pd zecche di m***a”. E poi croci celtiche e svastiche. Già, ancora una volta la vigliaccheria porta la firma neofascista. Sto parlando di quanto accaduto nel quartiere delle Vallette, dove, protetti (come sempre) dal buio della notte, i fascisti hanno pensato bene di scrivere insulti sui muri della sede Pd”, ha scritto sul social network Caretta.

Correlati:

Salvini a Milano: qui no fascisti, siamo il futuro (VIDEO)
Manifesti fascisti per le città italiane
Cambiamento climatico stravolge l'ecosistema a Torino - Video
Tags:
neofascismo, Torino
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik