11:54 15 Novembre 2019
Camera dei deputati, Palazzo Montecitorio

Crippa (Lega): 9 senatori M5S pronti a dire no a Conte in cambio di seggi

© Foto: Presidenza della Repubblica
Italia
URL abbreviato
Crisi di Governo (77)
5425
Seguici su

Andrea Crippa, vice segretario della Lega, rivela la disponibilità di alcuni senatori a passare con la Lega. Se così fosse il governo incaricato potrebbe non avere i numeri sufficienti al Senato.

"Ci sono stati, nelle ultime ore, almeno nove senatori del M5S che mi hanno chiamato, dicendosi disponibili a non votare la fiducia a Palazzo Madama al premier Conte", riferisce Crippa a Adnkronos. Non fa i nomi, ma spiega che sono "eletti del Movimento, provenienti dal Sud ma anche dal Nord e centro Italia, gente che non è stata al governo gialloverde, senatori che ora chiedono di avere una candidatura per un seggio con la Lega alle prossime elezioni".

Non sarebbero i soli. "Quelli che ho sentito mi hanno fatto capire che non parlano solo per loro stessi, ma che ci sono altri pronti a seguirli", riferisce. 

Se i 9 senatori passassero alla Lega al Senato verrebbe a mancare la maggioranza necessaria per sostenere Conte, il Presidente della Repubblica dovrebbe prendere atto dell'impossibilità di formare un Governo, sciogliere le Camere e indire elezioni anticipate. 

Ieri pomeriggio Salvini, da Bergamo, aveva lanciato un messaggio agli scontenti del Movimento, dicendo che le porte della Lega sono e saranno aperte. Crippa sottolinea che il passaggio dei senato dal M5S alla Lega verrà valutato caso per caso, in base alla consonanza sui programmi: "faremo scelte che saranno basate su quanto queste persone hanno fatto per i temi cari alla Lega: dalla legittima difesa, alla immigrazione, alle misure sulle tasse".

Tema:
Crisi di Governo (77)
Tags:
Parlamento, Lega, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik