20:22 07 Dicembre 2019
Vie di Napoli

Napoli, catturato detenuto evaso

© Sputnik . Aleksander Vilf
Italia
URL abbreviato
0 10
Seguici su

È finita la fuga per il detenuto evaso domenica scorsa dal carcere di Poggioreale calandosi con una corda di lenzuoli dal muro di cinta. È stato fermato nei pressi penitenziario.

È durata solo un giorno e mezzo la libertà per Robert Lisowski, il trentaduenne polacco evaso da Poggioreale la scorsa domenica. Una fuga, la prima registrata in cento anni di esistenza dell'istituto penitenziario napoletano, avvenuta nel più classico dei modi, usando delle lenzuola annodate come corda per calarsi dal muro di cinta. 

Nella caduta, però Lisowski si è fratturato un piede e l'infortunio non gli ha permesso di allontanarsi troppo. Con un'operazione congiunta, gli uomini della squadra mobile e i carabinieri lo hanno catturato in via Porzio, nei pressi dell'ex pretura, non lontano da via Garibaldi.

Soddisfazione del questore di Napoli, Alessandro Giuliano, che si dice “orgoglioso delle donne e degli uomini della questura, che hanno lavorato con impegno e professionalità straordinari. Questa cattura è inoltre frutto di una perfetta sinergia e di un efficace scambio di informazioni con i colleghi dell’Arma dei Carabinieri". Verranno verificate le faglie al sistema di sorveglianza che hanno consentito la fuga del detenuto. 

Lisowski era stato arrestato nel 2018 per l'omicidio di un ucraino, che aveva ucciso a coltellate per motivi passionali.

Tags:
evasione, Napoli, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik