Widgets Magazine
09:38 12 Novembre 2019

Bagnante addormentato sul materassino finisce alla deriva nello Stretto di Messina

© Foto: Guardia costiera/Twitter
Italia
URL abbreviato
0 35
Seguici su

Disperso nelle acque dello stretto di Messina per essersi addormentato sul materassino mentre stava facendo il bagno. Protagonista della disavventura, finita bene, è stato un giovane di Scilla, in Calabria.

Ieri pomeriggio la corrente ha trascinato un uomo su un materassino dalle coste calabresi di Scilla direttamente nello stretto di Messina. Il vacanziere si era addormentato durante un bagno, senza immaginare che si sarebbe allontanato così tanto dalla terraferma.

A scatenare l’allarme è stato un amico del giovane. L’uomo ha comunicato la scomparsa alla Capitaneria di Porto di Reggio Calabria.

 Le ricerche sono scattate subito ed hanno coinvolto quattro motovedette partite da Messina, Reggio Calabria e Gioia Tauro ed una squadra dei carabinieri di Villa San Giovanni per le ricerche a terra. Data la scarsa visibilità, dopo il tramonto è stato impiegato anche un elicottero della polizia di stato di Reggio Calabria  e un aereo munito di dispositivi speciali per la ricerca notturna della Guardia Costiera di Catania.

Alla fine una motovedetta è riuscita ad incettare il giovane ancora sul materassino a circa due miglia dalla costa antistante Scilla. L’uomo è stato recuperato e portato nel porto di Scilla, dove è stato sottoposto a cure mediche.

Correlati:

Ciao, ciao mare! Il 43% degli italiani è troppo povero per andare in ferie
Tags:
vacanze, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik