Widgets Magazine
16:12 22 Ottobre 2019
La nave Ong 'Open Arms' si dirige verso Lampedusa

La nave Open Arms getta l'ancora vicino a Lampedusa

© Ruptly .
Italia
URL abbreviato
9514
Seguici su

La nave Ong Open Arms con a bordo 147 migranti salvati nel Mediterraneo ha gettato l'ancora nella zona di Cala Francese

La nave Ong Open Arms con a bordo 147 migranti salvati nel Mediterraneo è arrivata nelle vicinanze di Lampedusa e ha gettato l'ancora in Cala Francese, zona nella parte sud dell'isola.

In precedenza il Tar del Lazio aveva sospeso il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane della nave Open Arms, rilevando che si tratta della "violazione delle norme di Diritto internazionale in materia di soccorso e la situazione di eccezionale gravità e urgenza dovuta alla permanenza protratta in mare dei naufraghi".

Non si è fatta aspettare la reazione del vice premier e ministro dell'Interno Matteo Salvini che nel suo profilo Twitter ha scritto che "finché ci sono io farò tutto quello che è in mio potere per difendere i confini italiani".

La sera del 14 agosto Salvini ha firmato un nuovo provvedimento di divieto il quale però non è stato poi firmato dal ministro della Difesa Elisabetta Trenta.

"La scelta non sorprende visto che la titolare della Difesa ha ordinato alle navi della Marina militare di scortare verso il nostro Paese l'imbarcazione spagnola", ha commentato il ministro dell'Interno.​

Il 6 agosto è diventato legge il decreto Sicurezza bis che era stato ideato da Salvini e che prevede il divieto per le navi che soccorrono i migranti d'ingresso nelle acque territoriali italiane, multe fino a un milione di euro e confische delle navi per i trasgressori.

Tags:
Lampedusa, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik