Widgets Magazine
12:04 21 Agosto 2019
Richard Gere a bordo della Open Arms

Tar del Lazio sospende il divieto di ingresso per la nave Open Arms

© AP Photo / Valerio Nicolosi
Italia
URL abbreviato
8538

Il Tar del Lazio ha sospeso il divieto di ingresso nelle acque territoriali italiane della nave Open Arms.

Lo ha annunciato la stessa Ong, aggiungendo che "ci dirigiamo verso il porto sicuro più vicino in modo che i diritti delle 147 persone da 13 giorni sul ponte della nostra nave, vengano garantiti".

Il Tar ha "riconosciuto la violazione delle norme di Diritto internazionale in materia di soccorso e la situazione di eccezionale gravità e urgenza dovuta alla permanenza protratta in mare dei naufraghi", ha dichiarato la Ong.

Salvini: Conte mi ha scritto

In precedenza, il ministro dell'Interno italiano Matteo Salvini ha dichiarato di aver ricevuto una richiesta dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, di autorizzare lo sbarco dei migranti. 

"Conte mi ha scritto per lo sbarco di alcune centinaia di immigrati a bordo di una nave di una Ong che, però è una Ong straniera, è in acque straniere. Gli risponderò garbatamente che non si capisce perché debbano sbarcare in Italia", ha detto Salvini.

Sia Malta che l'Italia hanno rifiutato alla nave il permesso di attraccare e scaricare tutti i migranti.

Martedì la Spagna ha respinto una richiesta del capitano della nave di accogliere i 31 minori a bordo della Open Arms, sostenendo di non avere l'autorità legale per presentare una richiesta di asilo.

Tags:
Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik