22:05 12 Dicembre 2019
London train

Ferrovie dello Stato si aggiudica gestione tratta Londra-Glasgow

© CC0
Italia
URL abbreviato
151
Seguici su

La controllata di Ferrovie dello Stato, Trenitalia UK, si è aggiudicata il 30% della West Coast britannica con la tratta che collega Glasgow alla capitale.

FS attraverso la sua controllata al 100% Trenitalia UK ha acquisito il 30% della West Coast britannica insieme a First Group (70%). La joint venture secondo il ministero dei Trasporti inglese avvierà le proprie attività dall’8 dicembre 2019.

La linea della West Coast va da Londra a Glasgow attraverso le città di Birmingham, Liverpool e Manchester. Il consorzio inoltre progetterà e realizzerà la High Speed 2, tra Londra e Birmingham, che dovrebbe entrare in servizio nel 2026.

Come indicato sul sito di FS “La linea ad alta velocità HS2, una volta completata, collegherà circa 30 milioni di persone, e sarà un volano per la crescita economica del Paese con viaggi più veloci tra Nord e Sud della Gran Bretagna".

Trenitalia ha dichiarato che gestirà 56 treni Pendolino rinnovati con 25mila nuovi posti per i passeggeri e sostituirà la sua flotta di treni Voyager a diesel con una più ecologica con 260 servizi aggiuntivi ogni settimana dal 2022.

La presenza di FS in Regno Unito

FS è penetrata nel mercato ferroviario britannico dal 2017 dopo aver rilevato per 76,6 milioni di sterline la società Nxet (National Express Essex Thameside), gestore della tratta inglese del franchise C2C (City to Coast) che collega Londra e Shoeburyness nell’Essex, una linea da 42 milioni di passeggeri l’anno.

"Dopo soli tre anni nel Regno Unito, rafforziamo la nostra presenza con la gestione di una delle linee ferroviarie più importanti in UK, in partnership con FirstGroup", ha sottolineato Gianfranco Battisti, Amministratore Delegato di Ferrovie dello Stato Italiane. 

L’espansione di Ferrovie dello Stato all’estero

Nel piano industriale 2017-2026 di FS presentato lo scorso settembre prevede la crescita dei ricavi dalle operazioni all'estero dal 13% attuale al 23% nel 2026 fino a raggiungere i 4,2 miliardi di euro. 

FS è presente in Francia dove ha rilevato il 100% di Thello e in Germania dove controlla Netinera da diversi anni. Lo stesso è avvenuto in Grecia dove FS ha acquisito Trainose dopo la privatizzazione condotta da Atene, diventando così gestore della linea che va dalla capitale greca a Salonicco.

Correlati:

Gas nella metropolitana, caccia a due uomini a Londra
Tracce di cocaina trovate in Parlamento a Londra
Londra spenderà più di 20 milioni $ nella lotta contro le fake news
Tags:
Gran Bretagna, Regno Unito
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik