Widgets Magazine
11:03 21 Agosto 2019
Senato italiano, Palazzo Madama

Senato, bocciata la proposta della Lega: no al voto di fiducia a Conte il 14 agosto

CC BY 2.0 / Sonse / Palazzo Madama
Italia
URL abbreviato
8227

L'Aula di Palazzo Madama ha respinto la proposta della Lega per il voto di fiducia al premier Conte il 14 agosto.

Aggiornamento: La conferenza dei capigruppo della Camera ha dichiarato che il presidente del Consiglio Giuseppe Conte interverrà alla Camera il 21 agosto alle 11.30. La proposta taglio parlamentari sarà discussa il 22 agosto.

I senatori riuniti a Palazzo Madama hanno bocciato le due mozioni proposte da Lega e Forza Italia che chiedevano la modifica del calendario per votare la sfiducia al governo Conte il 14 agosto.

Bocciata anche la proposta dei senatori di Fratelli d'Italia per votare le mozioni di sfiducia al premier il 20 agosto dopo che il premier Giuseppe Conte riferirà in Aula al Senato.

I pentastellati hanno votato insieme al Pd, come preannunciato dal capogruppo del M5s Stefano Patuanelli, che aveva risposto anche alla proposta di Salvini, di votare subito il taglio dei parlamentari per andare subito al voto.

"Io credo che il ministro Salvini abbia tolto qualsiasi valenza politica al dibattito in corso: la proposta di votare immediatamente la prossima settimana la quarta lettura della riforma (per tagliare i parlamentari, ndr) è possibile esclusivamente se domani non viene votata la sfiducia al governo, mi aspetto che venga ritirata la proposta Romeo, in alternativa voteremo contro". 

Dopo la votazione dell'Aula la presidente del Senato Maria Elisabetta Casellati ha convocato la prossima seduta il 20 agosto, quando interverrà al Senato il premier Conte.

Reazione Di Maio

Dopo la riunione Luigi Di Maio ha condiviso una notizia con i suoi sostenitori su Facebook:

"Voglio darvi una buona notizia, dopo le proteste dei cittadini nelle piazze e sui social la Lega ha ceduto sul taglio dei parlamentari, una riforma del MoVimento 5 Stelle e che il Paese aspetta da anni. Settimana prossima tagliamo 345 parlamentari", ha scritto lui.

La proposta di Salvini

Il ministro dell'Interno ha condiviso la sua proposta anche con gli utenti di Twitter:

Tags:
Giuseppe Conte, Lega, Senato, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik