Widgets Magazine
16:05 22 Ottobre 2019
Matteo Renzi

Renzi vuole governo di forze responsabili, scintille con Salvini

© Sputnik . Alexey Vitvitskiy
Italia
URL abbreviato
504
Seguici su

"Io non darò alibi a nessuno per fare saltare l'accordo che il tabellone di Palazzo Madama mostrerà stasera essere possibile", ha detto Matteo Renzi in conferenza stampa al Senato. "Contro la deriva del Papeete c'è la democrazia parlamentare".

L'ex presidente del Consiglio e influente esponente del Pd Matteo Renzi ha pubblicamente e ufficialmente dichiarato il proprio sostegno al cosiddetto lodo Bettini, ovvero un governo di legislatura politico tra le forze di centrosinistra e il Movimento Cinque Stelle per fermare la destra di Salvini. Il tutto mentre tra i Dem si attendono i prossimi passaggi parlamentari e si discute come affrontare i nodi delle alleanze e i rapporti di forza interni.

"Salvini ha fallito e si deve dimettere. Serve un esecutivo istituzionale. Tutte le forze responsabili diano vita a un esecutivo per evitare l'aumento dell'Iva al 25%", ha dichiarato Renzi.

Nella sua conferenza stampa ha porto la mano al segretario Nicola Zingaretti, con cui spesso in passato sono emerse divergenze nella gestione della linea politica del partito.

"Zingaretti ha invocato unità e che sia la segreteria a gestire questo passaggio: mi sembrano due richieste comprensibili e da accogliere". 

Infine poco lusinghiero il giudizio di Renzi sul premier Conte, caratterizzato come inesistente.

Non si è fatta attendere la replica del leader della Lega Matteo Salvini via social, che bolla l'eventuale intesa tra M5s e Pd come il patto per la poltrona tra Beppe Grillo e Matteo Renzi, e ribadisce la necessità di nuove elezioni per dare al Paese un nuovo governo, senza giochi di palazzo.

Tags:
governo, Senato, Lega, Movimento 5 Stelle, Matteo Renzi, Matteo Salvini, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik