Widgets Magazine
11:22 21 Agosto 2019
Richard Gere a bordo della Open Arms

Migranti, scintille tra Salvini e Gere: “metta a disposizione le sue ville”

© AP Photo / Valerio Nicolosi
Italia
URL abbreviato
22220

Il ministro degli Interni Matteo Salvini ha attaccato Richard Gere dopo la sua comparsa sulla nave della Ong spagnola Open Arms. L’attore americano ha dichiarato che non si aspettava “tutto questo odio in Italia” e che “non è interessato a Salvini”. Lo scontro prosegue.

La nave dell’Ong spagnola Open Arms ferma nel Mar Mediterraneo con 160 migranti a bordo è stata visitata dell’attore americano Richard Gere. La sua presenza a bordo del natante a cui è vietato entrare nelle acque italiane non è passata inosservata dal ministro degli Interni Matteo Salvini che ha espresso venerdì scorso la speranza che l’attore americano “si abbronzi bene”. Inoltre, il leader della lega ha aggiunto:

“Visto che la nave è una Ong che batte bandiera spagnola possono far sbarcare i 120 immigrati a Ibiza o Formentera, sbaglio?”

Richard Gere ha risposto alle parole del vicepremier nel corso della conferenza stampa della Ong Open Arms all’aeroporto di Lampedusa. “Non sono interessato a Salvini, i politici invece di aiutare queste persone le demonizzano e questo deve finire e può finire se lo facciamo finire noi. Il mio unico interesse è aiutare questa gente. Basta”, ha detto l’attore.

Gere ha anche fatto notare che “gli italiani sono cambiati”. “Io amo l’Italia: amo lo spirito degli italiani, la loro generosità, l’amore che trasuda da ogni cosa che fanno. Ma negli ultimi due anni le cose sono cambiate, le persone sono diventate paranoiche, hanno paura di fare la cosa giusta”, ha affermato la star di Hollywood, che “non si aspettava tutto questo odio in Italia”.

Il confronto è proseguito con un’altra mossa di Salvini che si è rivolto all’attore americano: "Richard Gere mettesse a disposizione le sue ville, risolveremmo i problemi di qualche siciliano. Prendere lezioni da questi fenomeni ultramilionari che arrivano da oltreoceano a spiegano agli italiani cosa devono fare con i soldi sono imbarazzanti".

Nella giornata di sabato la nave spagnola Open Arms ha riferito di aver compiuto un'operazione di salvataggio recuperando altre 39 persone dalle acque. La nave era andata in soccorso di 55 migranti la notte tra l'1 e il 2 agosto e in seguito aveva raccolto 68 persone. L'Italia aveva immediatamente negato lo sbarco e il ministro dell'Interno Salvini aveva firmato il divieto di ingresso e transizione in acque territoriali.

Correlati:

Finlandia accoglierà 5 migranti della Alan Kurdi su richiesta Commissione UE
Migranti “maltrattati” in un film di Checco Zalone a Malta
Tags:
Matteo Salvini, Italia, Migranti
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik