Widgets Magazine
15:05 24 Agosto 2019
Bandiera italiana

Dall'Istat un po' di luce sull'economia italiana

© Fotolia / Claudio Divizia
Italia
URL abbreviato
161

L'Istat ha rilevato un lieve miglioramento dell'economia italiana.

Dopo i dati preoccupanti sulla crescita a zero del PIL nel secondo trimestre dell’anno pubblicati la settimana scorsa, secondo la nota mensile sull'andamento dell'economia italiana dell'Istituto Nazionale di Statistica, lo scenario è in leggero miglioramento.

Nel documento si evidenzia che "l'indicatore anticipatore ha interrotto la tendenza alla flessione in atto dalla fine dello scorso anno, prospettando uno scenario di lieve miglioramento dei livelli produttivi".

Sul fronte del lavoro, continua a calare la disoccupazione, anche se si prende atto che resta il gap con i Paesi dell'eurozona.

L'Istat ha inoltre rilevato un "marcato aumento "della fiducia dei consumatori, anche se non ne hanno beneficiato le imprese manifatturiere.

“A luglio, l’indice del clima di fiducia dei consumatori ha registrato un marcato aumento, diffuso a tutte le componenti. Il recupero della fiducia ha coinvolto anche le imprese a eccezione di quelle manifatturiere”.

Nella nota si evidenzia l'attualità dei rischi derivanti dalla frenata dell'inflazione, spinta dal ribasso dei beni energetici.

Relativamente alle prospettive per gli scambi internazionali, sono considerate negative sullo sfondo delle tensioni commerciali tra Stati Uniti e Cina e del rallentamento dell'economia cinese.

"Le prospettive per gli scambi internazionali, penalizzate dal protrarsi delle tensioni commerciali e dal rallentamento dell’attività economica in Cina, rimangono negative".

Tags:
ISTAT, Economia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik