16:46 14 Dicembre 2019
tatuaggio

Carabiniere rischia di dire addio alla divisa per tatuaggio

© AFP 2019 / JACQUES DEMARTHON
Italia
URL abbreviato
4133
Seguici su

Il regolamento sulle uniformi dell'Arma stabilisce chiaramente che i tatuaggi non possono essere visibili sul corpo dei militari, con qualsiasi tipo di divisa indossata, compresa quella sportiva composta da maglietta e pantaloncini da corsa.

Per un tatuaggio troppo visibile, a un appuntato 41enne in servizio in Emilia-Romagna è stato contestato il "turbamento per il regolare e corretto svolgimento delle attività di servizio".

Il carabiniere nutre una passione sfrenata per l'Australia; è affascinato da questo Paese a tal punto da essersi tatuato sulla schiena la sua cartina, una bussola, un cartello con la scritta: 'pericolo canguri' e un furgoncino 'hippie kombi'. Inoltre sull'avambraccio destro si è fatto disegnare una cartolina di una spiaggia australiana e un volto di donna.

Tuttavia solo il tatuaggio all'avambraccio sinistro potrebbe costargli la sua carriera nell'Arma: per il disegno di una "donna con catenina al collo che si unisce con un mezzo teschio" e il "volto maschile con occhiali da sole che esibisce un pugno con artigli stile Wolverine" è stato aperto un procedimento disciplinare che potrebbe toglierli la divisa per sempre.

Per valutare la situazione è già stato nominato un ufficiale inquirente.

Secondo quanto dichiarato all'Adnkronos dal suo avvocato Giorgio Carta, una volta tornato al lavoro dopo un periodo di licenza è stato mandato nell'infermeria militare, dove sono stati fotografati i suoi tatuaggi; successivamente è stato rimandato in servizio ma con altre mansioni nel nucleo del Tribunale di Bologna, "dove deve indossare la giacca della divisa, che gli copre interamente i tatuaggi”.

Il legale ha promesso che durante il procedimento disciplinare chiederà all'Arma se intende avviare procedimenti simili contro quei militari in servizio che hanno tatuaggi non solo per passione, ma per ragioni di servizio per "riuscire a mimetizzarsi tra la gente e a portare a termine nel migliore dei modi le operazioni di contrasto alla criminalità".

Tags:
Società, tatuaggio, carabinieri, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik