Widgets Magazine
20:40 22 Agosto 2019
Automobili e bici in circolazione in una strada di Padova

Padova stanzia 1 milione di euro contro spaccio, furti di bici e furbetti degli sms al volante

© Sputnik . Valeriy Levitin
Italia
URL abbreviato
160

A Padova sono stati stanziati fondi per reprimere lo spaccio, lo sfruttamento ed il favoreggiamento dell’immigrazione clandestina e l'uso inappropriato dei dispositivi elettronici al volante. L’investimento complessivo è di oltre un milione e duecento mila euro.

La Giunta comunale di Padova ha approvato i "Progetti di potenziamento dell'attività di presidio e controllo del territorio" della Polizia Locale per l'anno 2019, riporta il portale PadovaOggi. Per l’iniziativa sono stati stanziati oltre un milione e duecento mila euro.

Il Comando di Padova organizzerà uno specifico calendario di interventi mirati, pianificati in orari e giorni diversificati. I controlli interesseranno le zone aperte al pubblico dove sono soliti fenomenti di degrado urbano. L’obbiettivo di tali controlli è garantire la fruibilità degli spazi e la sicurezza di cittadini e turisti.

Del piano fanno parte azioni volte alla prevenzione delle attività di sfruttamento e favoreggiamento dell'immigrazione clandestina. Mentre le pattuglie impegnate nei controlli alla circolazione stradale si concentreranno di più sugli atteggiamenti potenzialmente pericolosi dei conducenti delle auto. In particolare, l’iniziativa prevede il contrasto all’utilizzo dei dispositivi elettronici mentre si è al volante ed alla guida in stato d’ebbrezza.

Uno dei punti più sensibili per i cittadini e gli ospiti di Padova è la “comprovendita” delle biciclette rubate. Il “punto di distribuzione” ormai noto si trova ai Giardini dell’Arena Romana dove le biciclette rubate vengono vendute a prezzi bassi in pieno giorno: uno degli obbiettivi è il contrasto a questo fenomeno mediante il potenziamento dei controlli presso i Giardini dell'Arena Romana ed in altre piazze della città. Durante i servizi di rinforzo gli agenti saranno presentati sui posti di controllo sia in divisa che in borghese, in orario tardo serale, nonché nei fine settimana e nei giorni festivi.

Il sito internet dedicato ai consigli per gli studenti a Padova guidastudentipadova.it intanto dispensa dei suggerimenti a chi ha subito un furto della bicicletta. Tra i i suggerimenti c'è quello di “cercare (accompagnati da qualcuno) la possibile presenza della bici nei Giardini dell’Arena, per provare ad intercettarla nel mercato nero (tutt’ora attivo) di biciclette”.

Correlati:

Ruba una bicicletta e se ne pente, arrestato
Tesla potrebbe produrre biciclette elettriche
Commissione Europea ricorda i vantaggi della bicicletta come mezzo di trasporto
Tags:
Criminalità, Polizia, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik