Widgets Magazine
19:35 22 Agosto 2019
CarabinieriCarabinieri alla Piazza San Pietro

Il carabiniere ucciso: un crimine orribile anche per i media americani

© East News / Sipa USA © Sputnik . Vladimir Astapkovich
1 / 2
Italia
URL abbreviato
4271

La CNN, in un un passaggio televisivo e articolo online, riferisce con dovizia di particolari al pubblico americano dell’efferato delitto del vicebrigadiere dei carabinieri Mario Cerciello Rega avvenuto ad opera dei due giovani turisti Elder Lee e Natale Hjorth. Ben più della foto di Elder Lee bendato, è la brutalità del crimine a tenere banco.

La California, con oltre 700 persone rinchiuse nel ‘braccio della morte’, è lo Stato americano con il maggior numero di condannati a morte. Non difficile prevedere che non sarebbe stata la benda sugli occhi di Elder Lee di San Francisco, di cui pure si parla, a concentrare lo sdegno dei lettori. Ben più emozionale il raccondo dei fatti e del terribile omicidio che la CNN stessa definisce ‘heinous crime’ – crimine efferato.

L’emittente americana riferisce, nell’articolo a firma Valentina Di Donato, Barbie Latza Nadeau e Sarah Dean, di come i due americani provenissero da San Francisco e siano stati arrestati nella loro stanza di albergo a Roma. Avrebbero rubato lo zaino di un uomo a cui si erano avvicinati per comprare della droga. Secondo la prima ricostruzione delle forze dell’ordine i due ragazzi avrebbero rubato lo zaino perchè ingannati da quello che sarebbe dovuto essere evidentemente uno spacciatore (gli avrebbe venduto aspirine schiacciate invece di cocaina). I ragazzi avrebbero poi risposto al cellulare del proprietario, anch’esso rubato, e gli avrebbero detto che sarebbero stati disposti a restituirgli il maltolto in cambio di 100 euro e delle cocaina. A quel punto il proprietario ha contattato le forze dell’ordine. Non vengono risparmiati i particolari delle numerose accoltellate a sangue freddo al povero vicebrigadiere.

La CBS invece non fa neppure riferimento all’episodio del ragazzo bendato e manda in onda un servizio tutto basato sull’aspetto emozionale riguardo ad efferatezza del delitto e cordoglio per la vittima

Dai commenti social si evince da che parte stia la stessa opinione pubblica americana e su quanto questa stessa richieda pene severe in questi casi.

Analogamente Fox News e, a seguire tutti gli altri, puntano anch’essi l’accento sulla gravità del crimine e non sull’episodio del presunto assassino bendato.

I commenti più frequanti sono quelli che esprimono empatia e condoglianze per il fatto che il vicebrigadiere si fosse da poco sposato.

Tags:
carabinieri
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik