Widgets Magazine
15:31 24 Agosto 2019

La Lega sfida il Movimento 5 Stelle sulla Tav, per opposizioni "è crisi di governo"

© AP Photo / Gregorio Borgia
Italia
URL abbreviato
5211

Sullo sfondo delle nuove scintille tra gli alleati di governo, lo scherno dall'opposizione di Forza Italia e Pd: "La Lega irride i 5 Stelle, siamo agli sberleffi", "la crisi di governo si apre sullo sviluppo del Paese".

I capi gruppo della Lega alla Camera e al Senato, Riccardo Molinari e Massimiliano Romeo rispettivamente, hanno lanciato la sfida agli alleati di governo, molto critici dell'opera, a cui in precedenza il premier Conte aveva dato il via libera.

"Se per i 5 Stelle la TAV è un delitto, uno spreco, un crimine, un regalo a Macron e al partito del cemento, che ci stanno a fare in un governo che la realizzerà? Se vogliono possono dimettersi, nessuno li obbliga".

Parole di sfida che arrivano dopo una settimana di scintille all'interno del governo, dalla questione dei fondi russi ai ripensamenti sulla Flat Tax e i litigi sull'autonomia. 

Duro il giudizio sulla Torino-Lione espresso sul blog del Movimento 5 Stelle, dove c'è scritto che la Tav è ''un'opera inutile, antistorica, dannosa, che sarà pronta nel 2035, quando il futuro l'avrà già riposta nell'angolino dell'inservibilità e dell'inefficacia, è un mistero per tutti noi... battaglieremo finché ne avremo la possibilità".

Giuseppe Conte
© Sputnik . Aleksei Druzhinin

Secondo i 5 Stelle, non si può "accettare che miliardi di euro di soldi degli italiani siano sperperati per un'opera che non serve a nulla, non possiamo non opporci con tutte le nostre forze".

Per le opposizioni le tensioni all'interno della maggioranza sulla Tav sono il simbolo di una crisi di governo ormai in atto.

Per il responsabile Infrastrutture del Partito Democratico Roberto Morassut, "ormai il governo non c'è più. Cade sullo sviluppo del Paese". Per la capogruppo di Forza Italia al Senato, Anna Maria Bernini, "la Lega che irride i 5 Stelle e li esorta ad aprire la crisi di governo sulla Tav" rappresenta "l'ultimo atto di un pessimo spettacolo", aggiungendo: "ora vedremo se i leader del Movimento Cinque Stelle e cinquecento poltrone faranno finta di nulla anche questa volta".

Tags:
governo, TAV, Lega, M5S, Movimento 5 Stelle, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik