Widgets Magazine
19:58 22 Agosto 2019
Autoveicolo dei Carabinieri

Catturato l'assassino-scrittore: aveva anticipato il delitto in un romanzo

CC BY-SA 2.0 / Klaus Nahr / Carabinieri
Italia
URL abbreviato
191

Dovrà scontare 25 anni Daniele Ughetto Piampaschet, lo scrittore torinese condannato per l'assassinio di nigeriana Anthonia Egbuna. È stato preso mentre tentava la fuga.

Dal 3 luglio scorso, giorno in cui è diventata esecutiva la sentenza della Corte di Cassazione, aveva fatto perdere le sue tracce. Era prima scappato nei boschi e poi, stremato, si era rifugiato in un alloggio, vicino casa dei suoi genitori e a poche centinaia di metri dal municipio di Giaveno, dove i carabinieri di Chiavasso lo hanno ritrovato. 

Voleva scappare, probabilmente in Africa. Nello zaino i carabinieri hanno trovato le chiavi di un appartamento dei genitori a Terrasini, in provincia di Palermo. Da lì forse avrebbe raggiunto la Tunisia o il Marocco. Nei giorni precedenti si era infatti recato in una agenzia di viaggi di Rivoli, per prendere informazioni su come raggiungere il nord Africa. I suoi piani erano annotati su dei foglietti ritrovati in casa al momento dell'arresto. 

Ai militari ha poi confessato di essere fuggito per paura. Piampaschet nel luglio del 2012 si era reso colpevole dell'omicidio di una donna di cui si era innamorato. Si chiamava Antonia Egbuna, era di origine nigeriana e come tante ragazze che arrivano in Italia dai paesi dell'Africa subsahariana, faceva la prostituta per guadagnarsi da vivere. I due avrebbero intrattenuto una breve relazione. 

Poi il delitto. Accoltellò la donna e la gettò nel fiume Po, proprio come in un romanzo scritto, ma mai pubblicato da Piampaschet, dal titolo La Rosa e il Leone.  Dopo un odissea giudiziaria, durante la quale l'imputato era stato prima assolto, poi condannato in secondo grado, poi l'annullamento della sentenza e il rinvio alla Corte d'appello nel 2016, era arrivata la sentenza definitiva, che lo vede colpevole per l'omicidio della donna e la condanna a 25 anni di reclusione.

Tags:
scrittore, Torino, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik