16:14 14 Dicembre 2019
Luigi Di Maio

Il Tav è regalo alla Francia e a Macron - Di Maio

© AP Photo / Andrew Medichini
Italia
URL abbreviato
8188
Seguici su

In un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook il vicepremier Di Maio ha di nuovo parlato della ferrovia Torino-Lione e l'ha definito "regalo alla Francia e a Macron".

"Il Tav è un regalo alla Francia e a Macron. Ha un grande impatto ambientale, non solo economico. (...) Perché l'Italia deve costruire il 58% del tunnel per possederne poi il 21%?", chiede il ministro del Lavoro, dello Sviluppo economico e delle Politiche sociali dell'Italia Luigi Di Maio in un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook. Di Maio ha anche aggiunto che il Tav è uno dei progetti più obsoleti che attualmente esistono in Italia.

"Il saldo è un regalo di 2,2 miliardi di euro alla Francia", sottolinea il vicepremier.

Ieri, 23 luglio, il presidente del Consiglio dei ministri italiano Giuseppe Conte ha pubblicato un videomessaggio nel quale ha annunciato che "non fare la TAV ci costerebbe più che farla". Decidendo di non costruire la ferrovia Torino-Lione, l'Italia rinuncia alla generosa offerta di ridurre la sua parte di investimento, visto che ll'Europa è pronta ad aumentare la propria parte di investimento dal 40 al 55%.

Il 7 marzo, invece, Giuseppe Conte durante una conferenza stampa a Palazzo Chigi ha espresso dei “forti dubbi” che l’Italia avesse bisogno della TAV:

“Lo ribadisco dopo averla studiata: non sono affatto convinto che questo progetto infrastrutturale sia quello di cui l’Italia ha bisogno. Il progetto risale a dieci anni fa e se oggi dovessimo cantierizzarlo non avrei dubbi, mi batterei perché non lo sia”.

Tags:
TAV
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik