Widgets Magazine
00:39 18 Agosto 2019
Matteo Salvini e Luigi Di Maio

Confronto tra M5S-Lega: Di Maio tende la mano

© AP Photo / Gregorio Borgia
Italia
URL abbreviato
115

Luigi Di Maio, in onda ad Agorà su Rai3, ha proposto a Matteo Salvini d'incontrarsi e di discutere le recenti divergenze.

"C'è bisogno di chiarimenti, vediamoci in giornata e parliamone". Così il vice premier Luigi Di Maio ad 'Agora' su Rai3 a proposito del rapporto con Matteo Salvini.

E se il leader leghista oggi non dovesse esserci? "Non ragiono con i se, non lancio ultimatum", ha dichiarato Di Maio durante la trasmissione.

“Io escludo che ci possa essere una crisi, queste sono dinamiche di un governo con due forze politiche diverse. A me hanno insegnato 'male non fare, paura non avere', abbiamo da realizzare riforme importanti", ha continuato Di Maio.

"È auspicabile che oggi ci parliamo e ci vediamo: è giusto che ci incontriamo, ci chiariamo e andiamo avanti, oggi, perche' c'è il Consiglio dei ministri e il tavolo autonomia. Portiamo soluzioni ai cittadini e non problemi".

"Ogni volta cerco sempre di trovare un'intesa e una mediazione per gli italiani", ha concluso lui.

Per ora Salvini non ha ancora risposto alla proposta di Di Maio.

Scontro tra Salvini e Di Maio

A Salvini invece non va proprio giù il presunto “flirt” tra il Movimento Cinque Stelle e il PD, che ha recentemente criticato con un post su Facebook che ha fatto infuriare Di Maio.

Anche il recente sostegno alle europee della Von der Leyen da parte dei M5S sembra di aver creato una profonda spaccatura tra la Lega e i Cinque Stelle. 

Di Maio non si è fatto attendere e ha risposto alle accuse del leader del Carroccio con un video su Facebook nel quale sostiene che la Lega stia attaccando il Movimento Cinque Stelle per “fare notizia e coprire le notizie che riguardano i finanziamenti alla Lega di questi giorni”.

Entrambi si sono detti d’accordo su una sola cosa: nel caso della caduta del governo si tornerà al voto. Secondo Di Maio sarebbe Salvini a voler mollare e a non voler andare avanti con questo governo:

“Se la Lega vuole far cadere il governo lo dica chiaramente e se ne prenda la responsabilità. Io non dico che abbiamo fatto male per l’Italia in questi mesi, ogni giorno cerco di portare a casa i risultati ma con questo clima si fa male al Paese e quando si minaccia di far cadere il governo il risultato è che gli investitori non investono, perché si ritrovano un clima d'incertezza e attendono il governo successivo. Salvini scelga tra l’interesse del suo partito e quello del Paese, ma così non si può andare avanti".

Crisi di governo

Questa crisi politica tra i due partiti di maggioranza al governo va avanti da diversi mesi in un momento fragile per l'economia italiana che è appena uscita da una recessione di breve durata, ma gli investitori sono nervosi per la qualità e l'incertezza del governo nei confronti dei piani di spesa che hanno sconvolto la Commissione europea, che stabilisce le regole e limiti di spesa.

Lo stesso Conte ha notato in precedenza che il governo ha affrontato la questione della legge di bilancio del 2020 e che aveva bisogno che i mercati finanziari abbiano fiducia nell’Italia. Ha anche invitato entrambe le parti a non intervenire in quello che ha definito il "delicato dialogo" tra il ministro dell'Economia del paese Giovanni Tria e la Commissione Europea che sta facendo pressione sull'Italia per ridurre il suo deficit di bilancio e l’ammontare del debito.

A.N.

Tags:
Luigi Di Maio, Matteo Salvini, Italia, politica
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik