Widgets Magazine
22:42 12 Novembre 2019
Mullah Krekar

Arrestato in Norvegia su richiesta italiana il mullah Krekar

© AFP 2019 / NTB scanpix / POPPE
Italia
URL abbreviato
340
Seguici su

Krekar, oggi 63enne, è stato il fondatore di Ansar al Islam, un gruppo fondamentalista sunnita con l'obiettivo di fondare uno Stato islamico nel Kurdistan iracheno.

Ansar al Islam, dal quale successivamente Krekar sostiene di essersi distaccato, nel 2014 sarebbe confluito nell'Isis.

Il mullah Krekar è stato arrestato nella capitale norvegese dalla polizia su richiesta delle autorità giudiziarie italiane. La detenzione dell'islamista curdo è avvenuta nella tarda serata di ieri, dopo che poche ore prima i giudici della Corte d'Assise di Bolzano lo avevano condannato a 12 anni di reclusione, a fronte di una richiesta dei Pm di 10 anni, perché ritenuto il leader spirituale della cellula jihadista Rawthi Shax, smantellata nell'autunno del 2015 a seguito di un'indagine dei carabinieri del Ros di Trento.

In precedenza le autorità norvegesi avevano fatto sapere ufficialmente che non avrebbero ostacolato un'eventuale richiesta di estradizione da parte dell'Italia in caso di una sentenza di condanna emessa dai giudici. Il mullah Krekar, residente in Norvegia dal 1991 dopo avere ottenuto asilo perché in fuga dal Kurdistan iracheno, è stato più volte al centro di inchieste giudiziarie legate al terrorismo islamico.

L'islamista curdo pregò per i terroristi islamici entrati in azione nella redazione di Charlie Hebdo a Parigi. È sempre stato considerato un uomo pericoloso per molti servizi segreti.

Tags:
Terrorismo, Italia, Norvegia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik