Widgets Magazine
23:08 19 Settembre 2019

Calenda deluso dopo l'incontro con von der Leyen

© AFP 2019 / Kay Nietfeld
Italia
URL abbreviato
719
Seguici su

L'europarlamentare Pd Carlo Calenda ha commentato l'incontro del gruppo S&D con Ursula von der Leyen, la nuova presidente della Commissione Europea.

"Mi è sembrata piuttosto deludente sui temi fondamentali", così ha definito l'incontro Calenda ai giornalisti. 

“Un primo incontro  cui abbiamo chiarito le priorità ma mi aspettavo qualcosa di meglio e più innovativo, su flessibilità per gli investimenti, stato di diritto e migrazione la candidata è stata molto generica e molto vaga sembrando molto orientata verso l’austerità", ha detto lui.

"A essere benevoli è stata evasiva. In particolare sui temi sociali e sui temi della riforma economica, istituzionale e sull'immigrazione. Adesso  è molto presto per tirare le conclusioni, ma diciamo che questo primo incontro lascia più vuoti che risposte", così ha commentato l'incontro l'eurodeputata Pd Patrizia Toia.

In una nota degli eurodeputati Pd si legge: "l'incontro del gruppo dei Socialisti e democratici con la candidata alla presidenza della Commissione europea, Ursula von der Leyen, è stato molto deludente. A fronte di positivi impegni su ambiente e su alcuni temi sociali, sono mancate risposte chiare su questioni dirimenti come la flessibilità di bilancio, il rilancio degli investimenti, la riforma di Dublino, i salvataggi in mare e la difesa dello strato di diritto. Da questo punto di vista è evidente che occorre un negoziato approfondito che porti a impegni chiari e inequivoci sul programma della futura Commissione, e su un processo istituzionale che rimetta al centro il Parlamento europeo, uscito ferito dalla scelta del Consiglio europeo di non rispettare il principio degli Spitzenkandidaten. Siamo stati eletti per rilanciare e cambiare l'Europa e resteremo fedeli a questo mandato".

La nuova presidente della Commissione Europea

Il 2 luglio la ministra tedesca della Difesa Ursula von der Leyen è stata nominata presidente della Commissione europea.

“Sono molto soddisfatto. In fin dei conti, l’Europa è donna. Penso che sia valsa la pena di aspettare visto questo risultato”, ha osservato il presidente uscente Donald Tusk.

Ursula von der Leyen ha 61 anni ed ha ricoperto in precedenza gli incarichi di ministro del Lavoro e della Famiglia (dal 2009 al 2013) e ministro della Difesa (dal 2013) della Germania. La sua candidatura verrà sottoposta al voto del nuovo parlamento europeo il 15 luglio prossimo. Ursual von der Leyen sarà la prima donna ad assumere la presidenza della Commissione Europea e succederà al lussemburghese Jean-Claude Juncker, che era in carica dal 2014.

Tags:
Commissione Europea, PD, Ursula von der Leyen, Carlo Calenda
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik