06:35 19 Novembre 2019
Matteo Salvini durante una conferenza stampa a Roma

"Sea Watch se ne frega delle leggi e fa traffico di esseri umani" - Salvini

© AP Photo / Domenico Stinellis
Italia
URL abbreviato
La vicenda della Sea Watch 3 (27)
641
Seguici su

Il 15 giugno il vice premier e ministro Interni italiano Matteo Salvini ha firmato il divieto di ingresso. transito e sosta alla nave Sea Watch 3 nelle acque italiane.

“La nave Sea Watch se ne frega delle leggi e fa traffico di esseri umani e io, il permesso di attracco a chi se ne frega delle indicazioni non la do né adesso né a Natale né a Capodanno”, ecco quanto affermato da Matteo Salvini a "Radio anch’io".

Il 15 giugno Matteo Salvini ha firmato il divieto di ingresso, transito e sosta alla nave Sea Watch 3 nelle acque italiane che il 12 giugno aveva soccorso 52 persone da un gommone al largo della Libia e aveva rifiutato il porto di Tripoli perché non lo considera come sicuro.

"Ho appena firmato il DIVIETO di ingresso, transito e sosta alla nave Ong SeaWatch3 nelle acque italiane, come previsto dal nuovo Decreto Sicurezza. Ora il documento sarà alla firma dei colleghi ai Trasporti e alla Difesa: STOP ai complici di scafisti e trafficanti!", ha scritto Salvini su Twitter.

​Su Twitter nella sua risposta a Salvini un esponente dell'Ong Sea Watch ha detto che “la Libia non è riconosciuta come porto sicuro a livello internazionale. Lo dicono la Missione ONU in Libia UNSMIL, l’agenzia ONU per i rifugiati UNHCR, la Commissione Europea e il Ministero degli Esteri. Se riportassimo i naufraghi in Libia, commetteremmo un respingimento collettivo: crimine per cui l’Italia è già stata condannata”.

Due giorni dopo, il 17 giugno, sulla pagina Twitter di Sea Watch è stato pubblicato un video in cui uno dei migranti soccorsi nel Mediterraneo racconta che preferirebbe "morire" piuttosto che "tornare in Libia":

​Il 19 giugno a Lampedusa sono sbarcati 45 migranti arrivati all'isola siciliana in un barcone. Tutti i migranti, tra cui due bambini ed una donna incinta sono stati portati nell'hospot di Lampedusa per l'accoglienza e l'identificazione.

Tema:
La vicenda della Sea Watch 3 (27)
Tags:
Italia, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik