00:24 20 Novembre 2019
Il leader del Movemento 5 stelle Beppe Grillo

Beppe Grillo: "Diritto di voto a 16 anni, ma anche a 14"

© AFP 2019 / Andreas Solaro
Italia
URL abbreviato
16521
Seguici su

Il fondatore del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo ha proposto di abbassare l'età del diritto di voto a sedici, o anche a quattordici anni. La proposta è stata lanciata in un articolo di Franco Maranzana e Gabriele Gattozzi pubblicato sul blog.

Sul blog di Beppe Grillo è apparso oggi, 11 giugno, un articolo di Franco Maranzana e Gabriele Gattozzi nel quale si valuta l'idea quella di abbassare l'età del diritto di voto a sedici, o anche a quattordici anni.

"A 14 anni un ragazzo può guidare un ciclomotore e una minicar ma non può votare. Ragazze e ragazzi già ampiamente maturi e preparati vengono tenuti fuori sulle decisioni riguardo il loro futuro. E' normale?", scrive su Twitter poi Beppe Grillo stesso allegando al cinguettio anche il link dell'articolo.

LEGGI ANCHE: Grillo: Di Maio? Bisogna avere un po’ di pazienza, ha 32 anni

Dopo un breve viaggio nella storia gli autori ci pongono quatto ragioni per cui secondo loro potrebbe essere una bella idea:

  1. Primo, a 14 anni un ragazzo può guidare un ciclomotore e negli ultimi anni addirittura una minicar; può guidare, ma non votare? 
  2. Secondo, i giovani di oggi sono molto più maturi, interessati alla politica, preparati e seri di quanto lo eravamo noi (ai nostri tempi, onestamente pensavamo solo a giocare a pallone e correre dietro le ragazzine) e prova ne è sia Greta la Svedese che tutti quei ragazzi protagonisti del “Friday for Future”.
  3. Terzo, sarebbe un ottimo modo per porre rimedio al crescente e dilagante astensionismo che caratterizza tutte le nostre ultime consultazioni elettorali (che siano politiche, regionali, comunali o europee).
  4. Quarto e ultimo, ma forse il più importante, non è affatto giusto che ragazze e ragazzi già ampiamente maturi e preparati vengano tenuti fuori sulle decisioni riguardo il loro futuro, non certo il nostro futuro in quanto abbiamo noi già ampiamente fallito e siamo di fatto già segnati e fuori dai giochi.

E che ne pensate voi?

Tags:
Beppe Grillo, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik