Widgets Magazine
07:16 26 Agosto 2019
Spiaggia a Lido di Ostia

Classifica dei paesi con le acque balneabili più pulite in Europa: Italia in coda

© AFP 2019 / Andreas Solaro
Italia
URL abbreviato
510

La Commissione Europea in collaborazione con l’Agenzia europea dell'ambiente ha pubblicato i risultati dello studio sulla qualità delle acque balneabili in Europa. L’85% delle località corrisponde agli standard più alti.

Secondo il report, il 95,4% delle 21 831 località balneabili analizzate corrisponde ai requisiti minimi di qualità prestabiliti. Oltre ai paesi dell’Unione Europea, lo studio ha incluso 300 località in Svizzera e Albania.

Nel 2018 il numero delle località adatte alla balneazione con acqua molto pulita è cresciuta dello 0,1% rispetto al 2017 ed è risultato pari all’85,1% del totale. Allo stesso tempo, però, le acque balneabili che rispondono almeno ai requisiti minimi sono diminuite dello 0,6%: l’anno scorso erano pari al 96%.

In quattro paesi almeno il 95% delle località vanta una qualità delle acque eccellente. Si tratta di Cipro (99,1%), Malta (98,9%), Austria (97,3%) e Grecia (97%).

I tre paesi con la maggior parte della località balneabili con acqua di bassa qualità invece sono Italia (89 località, pari all’1,6%), Francia (54, 1,6%) e Spagna (50, 2,2%). Rispetto al 2017, questo indicatore è diminuito per la Francia (da 80 nel 2017 a 54 nel  2018), mentre per Italia e Spagna è aumentato (rispettivamente da 79 a 89 e da 38 a 50).

Correlati:

Trova l'auto vicino casa d'appuntamenti, donna si vendica del tradimento del marito
Cina lancia razzo spaziale da piattaforma sul mare (VIDEO)
Filtro solare: come non invecchiare prima del tempo
Tags:
Acqua, UE, Europa, spiaggia, Mare
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik