Widgets Magazine
12:40 20 Agosto 2019
Tecnologia

Edward Snowden al Wired Next Fest 2019 di Milano

© flickr.com/ ebayink
Italia
URL abbreviato
0 92

Questo weekend nel capoluogo lombardo si è svolto il Wired Next Fest 2019, che ha registrato la partecipazione del fondatore di Wikipedia Jimmy Wales e dell'ex tecnico della CIA Edward Snowden, che con le sue rivelazioni ha fatto scoppiare il Datagate, lo scandalo sulla sorveglianza di massa promossa da alcuni governi all'insaputa della gente.

Il festival ad ingresso libero e gratuito ai Giardini Indro Montanelli di Milano promosso dalla casa editrice Condé Nast e organizzato da Wired Italia è giunto alla decima edizione, focalizzata sul futuro.

"Siamo di fronte a molte scelte, anche etiche e morali, per determinare l'indirizzo del futuro e c'è bisogno di competenze per prendere decisioni sulle conseguenze dell'innovazione. Serve una classe dirigente che capisca che il digitale non è uno strumento ma un profondo cambiamento culturale e che le tecnologie saranno centrali nel mondo del lavoro...che è necessario ripensare a come tutelare i diritti dei lavoratori in un'epoca in cui il lavoro è diverso e le forme di protesta per proteggerlo superate; che è fondamentale offrire a tutti un percorso di formazione continua durante tutta la vita: non esiste più - come nel Novecento - un periodo in cui si impara e uno in cui si mette in pratica quello che si è appreso; che è decisivo assicurare benessere alle persone nel breve termine senza compromettere l'equilibrio ambientale. Per questo abbiamo scelto "Futuro" come parola chiave del WIRED Next Fest. È cruciale che ognuno di noi si prenda la responsabilità di costruirlo, non pensando che i grandi trend siano solo ineluttabili e immutabili", - afferma il direttore di Wired Italia Federico Ferrazza.

 

Tags:
internet, Scienza e Tecnica, Tecnologia, Informazione, Informatica, Edward Snowden, Milano, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik