23:46 22 Novembre 2019
A Bologna, in vista delle elezioni europee 2019, sono apparsi manifesti finti dedicati alla Lega e M5S

A Bologna finti manifesti di Di Maio e Salvini in vista delle Europee (FOTO)

© Foto: @CaressaGiovanni
Italia
URL abbreviato
8414
Seguici su

In vista delle prossime Europee nel capoluogo emiliano sono apparsi manifesti finti con appelli elettorali scherzosi che deridono i due vicepremier italiani. Il voto in Italia si terrà la prossima domenica, il 26 maggio, dalle 7 di mattina alle 23 di sera.

Nella notte tra il 20 e il 21 maggio in alcune zone di Bologna sono stati appesi alcuni poster "elettorali" di Matteo Salvini e Luigi Di Maio. Sui manifesti sono raffigurati i volti dei vicepremier accompagnati da diversi appelli elettorali derisori come "Terroni votatemi!", "Onesti quando ci pare", "Più armi nelle scuole" e altri.

Secondo le informazioni dei media la Digos ha aperto indagini.

Il prossimo 26 maggio, domenica, dalle 7 alle 23, gli italiani verranno alle urne per eleggere i 73 membri che rappresenteranno la Repubblica Italiana nel Parlamento europeo nel corso dei prossimi 5 anni.

Il Parlamento europeo è l'unica istituzione dell'Ue i cui membri vengono eletti direttamente dai cittadini.

Il 20 maggio nella sua intervista al Corriere della Sera il segretario Pd Nicola Zingaretti ha fortemente criticato il vigente governo gialloverde accusando i grillini di essere non "di sinistra" ma "trasformisti" e sottolineando che "Salvini e Di Maio non riescono più a decidere su nulla".​

Il 18 maggio a Milano si è tenuto un grande comizio organizzato da Matteo Salvini, dove sono arrivati ed hanno intervenuto alcuni leader della destra europea, tra cui anche Marine Le Pen.

"In questa piazza non ci sono estremisti, fascisti, razzisti. Gli estremisti sono quelli che per vent’anni hanno governato l’Europa. La risposta alle polemiche siete voi. E’ una giornata eccezionale. In questa piazza c’è gente che non si rassegna ad un futuro di paura e di schiavitù. Lo stiamo facendo per i nostri figli", ha detto Salvini al comizio. 

RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik