Widgets Magazine
14:19 22 Ottobre 2019

“Con la Lega andiamo d’amore e d’accordo” (Di Maio)

© REUTERS / Yara Nardi
Italia
URL abbreviato
490
Seguici su

Non c’è bisogno di arrivare a “scontri” tra Movimento 5 stelle e Lega, ma tutti “devono rispettare le priorità del Paese”. Con la Lega “si può andare d’amore e d’accordo” ma è “importante che rispettino le priorità” a partire dal tema della “corruzione” sulla quale “questo governo è intransigente”.

Lo ha detto il ministro dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, a margine di un incontro con alcuni imprenditori di Carpi, in provincia di Modena.

“Credo non ci sia bisogno di scontri nel governo e quindi di scontri al vertice", ha spiegato Di Maio.

"Semplicemente si devono rispettare le priorità del Paese. Per me se si fa il salario minimo, se si fa il decreto per le famiglie che fanno figli, aiutando con sgravi su pannolini, baby sitter e asili nidi, se si fa la norma sulla sanità per togliere ai cittadini il fatto che la sanità è gestita dai partiti e ridiamo ai cittadini le loro sanità e i loro ospedali, per me va tutto bene”.

“Per me – ha proseguito il vicepremier – l’importante è che si rispettino le priorità del Paese e non si pretenda di avere indagati per corruzione nel governo. Con la Lega possiamo andare d’amore e d’accordo, l’importante è che si rispettino le priorità e sulla corruzione questo governo sia intransigente”.

Fonte: Askanews

Tags:
Italia, M5S, Lega, Matteo Salvini, Luigi Di Maio
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik