07:48 17 Giugno 2019
Matteo Salvini

Salvini di nuovo indagato, ora per i voli di stato per i comizi

© AP Photo / Luca Bruno
Italia
URL abbreviato
16418

La Corte dei conti del Lazio apre un'indagine dopo un'inchiesta di La Repubblica sui voli di Stato (spesso con aerei ed elicotteri della polizia) che il vicepremier usa per partecipare ai comizi.

Dopo l'inchiesta pubblicata il 14 maggio da la Repubblica la Corte dei conti del Lazio ha aperto un fascicolo per indagare su decine di voli presumibilmente effettuati dal Ministro dell'Interno Salvini, soprannominato dal giornale "Capitano volante", con aerei ed elicotteri di polizia per partecipare a numerosi comizi in tutto il Paese.

L'inchiesta di La Repubblica specifica però che ogni comizio era stato abbinato ad un evento ufficiale, e questo rende ogni volo assolutamente lecito.

La procura contabile del Lazio ha aperto il fascicolo per chiarire se ci sia stato spreco di risorse pubbliche. Nei prossimi giorni potrebbero essere chiesti atti al Viminale, scrive la Repubblica.

"Il ministro degli Interni non sta mai al lavoro e gira il Paese per comizi su aerei pagati dagli italiani, dice che queste elezioni saranno un referendum su di lui, prendiamolo sul serio e mandiamolo a casa", ha scritto su Facebook il presidente della Toscana Enrico Rossi.

Matteo Salvini a sua volta si difende affermando che non vuole "fare il ministro sigillato in ufficio":

"Se risolvo un problema e lo faccio da Marte o dal Viminale che cosa cambia? Se volete posso restare 16 ore in ufficio a guardare Sky, io incontro sindaci, imprenditori, agricoltori, non voglio fare il ministro sigillato in ufficio. Ora vado al Viminale e mi faccio una foto così a Repubblica sono contenti e io posso continuare a fare il mio lavoro".


“L’inchiesta di Repubblica ha individuato più di venti voli con mezzi della polizia e in un caso anche dei vigili del fuoco. Viaggi in cui iniziative di propaganda – 211 quelle a cui ha partecipato Salvini solo da gennaio – vengono agganciate a manifestazioni ufficiali. Come venerdì scorso. Alle 6.55 il leader della Lega sale a bordo del P-180 diretto a Reggio Calabria, dove un Augusta lo aspetta per raggiungere una cerimonia anti mafia, poi alle 12.12 riparte per Lamezia Terme e da lì in elicottero fino a Catanzaro per un comizio elettorale. Alle 16.34, partenza per Napoli per un incontro in prefettura sull’arresto dei feritori della piccola Noemi e due ore dopo l’ultimo viaggio per Linate in vista dell’adunata degli alpini il giorno dopo”.

 

Correlati:

“Da Salvini sparate irresponsabili su debito-Pil” - Di Maio
Tags:
Italia, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik