Widgets Magazine
03:52 22 Settembre 2019
Autoveicolo dei Carabinieri

Viareggio, campione paralimpico muore nel parcheggio Agenzia Entrate

CC BY-SA 2.0 / Klaus Nahr / Carabinieri
Italia
URL abbreviato
0 19
Seguici su

Si sarebbe tolto la vita Lorenzo Major, campione mondiale paralimpico di arrampicata. Da prime ricostruzioni degli inquirenti non si ipotizzano motivi economici.

E’ stato trovato il corpo di Lorenzo Major, campione mondiale paralimpico di arrampicata, originario di Ferrara e residente a Forlì, riporta La Nazione. A trovare il corpo nel parcheggio ai lati dell'Agenzia delle Entrate di Viareggio è stato un dipendente dell’ente. Il quarantottenne diversamente abile si sarebbe tolto la vita sparandosi.

Al momento non ci sono elementi che facciano pensare a qualcosa di diverso dal suicidio o dalla morte per altro motivo in conseguenza del tentativo di suicidio. Però ci sono alcuni dettagli da chiarire: sembrerebbe che l'uomo abbia delle ferite al naso e alla testa. Alcuni pallini di piombo sono finiti nella vetrata al piano terra di un edificio che si trova vicino al parcheggio e in un vetro ai piani alti dello stesso immobile.

Il pm Antonio Mariotti ha disposto l'autopsia, che dovrebbe svolgersi la prossima settimana, dopo una prima ricognizione cadaverica effettuata sul posto dal medico legale, Stefano Pierotti.

Dalle prime ricostruzioni degli inquirenti non sembrerebbe che il posto scelto da Major abbia a che fare con il motivo del suicidio.

Correlati:

Dal 2012 quasi mille suicidi “per motivazioni economiche”
Sparatoria a Bastia, si suicida il killer
Italia, continuano i "suicidi di Stato" per l'eterna crisi
Tags:
Indagine, Suicidio, Italia
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik