Widgets Magazine
18:50 21 Luglio 2019
Emmanuel Macron con sua moglie e Sergio Mattarella (foto d'archivio)

Italia e Francia si riavvicinano: incontro Macron-Mattarella per 500 anni morte Leonardo

ТАСС/POOL
Italia
URL abbreviato
15015

In occasione dei 500 anni dalla scomparsa di Leonardo da Vinci, il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, incontrerà oggi il capo dello Stato francese, Emmanuel Macron. E’ la pace diplomatica nel segno di Leonardo da Vinci. Dopo la crisi diplomatica, vanno in scena prove di riconciliazione tra Francia e Italia.

Stamattina il presidente della Repubblica italiana, Sergio Mattarella, è arrivato alla cattedrale di Notre Dame, a Parigi. Mattarella è il primo capo dello Stato ad effettuare una visita all'interno dell'edificio dopo l'incendio scoppiato il 15 aprile scorso che ha distrutto una parte della struttura.

Al termine della visita a Parigi, il presidente si recherà al castello di Amboise, nella Loira, dove incontrerà l'omologo francese, Emmanuel Macron, nell'ambito delle celebrazioni dei 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci.

Il programma prevede una visita alla tomba dell'artista rinascimentale, seguita da un pranzo al castello di Clos-Lucé.

Nel primo pomeriggio i due presidenti incontreranno i realizzatori dei progetti preparati nell'ambito del programma "Viva Leonardo Da Vinci! 500 anni di Rinascimento nel centro-Valle della Loira".

Alle ore 16 Mattarella e Macron incontreranno, al castello di Chambord, un gruppo composto da circa 600 giovani francesi ed italiani, insieme a rappresentanti del mondo culturale e scientifico.

Fonte: Agenzia Nova

Correlati:

LEONARDO DA VINCI, quando anche l’errore è geniale: i 10 meravigliosi errori del Maestro
Tags:
Italia, Francia, Sergio Mattarella, Emmanuel Macron, Leonardo da Vinci
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik