Widgets Magazine
02:14 16 Luglio 2019
Matteo Salvini

Salvini accoglie 147 richiedenti asilo dalla Libia

© AP Photo / Hassene Dridi
Italia
URL abbreviato
16418

I richiedenti asilo sono giunti in Italia grazie a un corridoio umanitario attivato dopo l'aggravarsi degli scontri libici.

Oggi il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, sarà presente all’aeroporto militare di Pratica di Mare per accogliere un gruppo di 147 richiedenti asilo, provenienti da Misurata, in Libia, arrivati in Italia grazie a un corridoio umanitario.

Ieri Papa Francesco ha fatto un appello nel corso del Regina Coeli in piazza San Pietro richiamando ad usare corridoi umanitari per evacuare i profughi dai centri di detenzione in Libia.

“La situazione dei profughi in Libia è resa ancora più pericolosa dal conflitto in corso. Faccio appello perché specialmente le donne, i bambini e i malati possano essere al più presto evacuati attraverso corridoi umanitari”, ha detto il Pontefice.

TI POTREBBE INTERESSARE: Libia: la guardia costiera va alla guerra con armi e navi italiane?

Secondo i dati dell’associazione medici di origine straniera in Italia (Amsi), si aggrava il numero dei morti dall’inizio della crisi in Libia: è giunto a 300, tra cui ci sono 90 bambini e 100 donne. Gli sfollati, secondo l’Amsi, sono circa 40 mila, di cui il 50% donne e il 25% minorenni.

Correlati:

Libia, sale a 220 il bilancio delle vittime degli scontri a Tripoli
Italia-Libia: Stato maggiore della Difesa, "nostri militari non sono coinvolti negli scontri"
Tags:
Papa Francesco, profughi, crisi in Libia, Libia, Matteo Salvini
RegolamentoDiscussione
Commenta via FacebookCommenta via Sputnik